Sapori e Saperi buona la prima

Sapori e Saperi buona la prima

Sabato 27 gennaio 2018 al PARMENIDE FARM HOLIDAY si è tenuto un evento ricco di tradizione e di ricette che nascono in una terra che vanta prodotti eccellenti.

Protagonista principale in cucina, il MAIALE.

Location straordinaria per rendere onore alle morbide e succulenti carni del maiale.

A Castelnuovo Cilento, l’agriturismo PARMENIDE offre ai propri ospiti numerosi servizi

cliccate qui per scoprire le attività che si possono svolgere

Ma vogliamo parlare della produzione biologica?

Nell’Azienda è possibile acquistare prodotti biologici, recandosi nella bottega interna.

Troverete pomodori gialli, rossi, confetture varie, la famosa polvere d’oro ideata da Maria Elena Curzio e tante altre bontà cilentane.

Sapori e Saperi buona la prima

Sapori e Saperi buona la prima

Ma torniamo al maiale e parliamo delle ricette che sono state realizzate dallo chef Gerardo Del Duca e lo chef Gerardo Figliolia (de l’Osteria La Pignata a Bracigliano).

In realtà questa collaborazione a 4 mani nasce dall’idea di confrontare la cucina dell’Agro nocerino-sarnese e quella cilentana.

Queste contaminazioni di territori, hanno dato solo vita ad un menù tradizionale, genuino e buono!

Arrivati in sala le danze si sono aperte con le bollicine, ovvero l’aperitivo.

aperitivo

Soppressata della Pignata affumicata in bella vista, insalatina di stinco e papacelle, il tortano con le sfrittole e un finger food che ho apprezzato particolarmente, la testina di maiale al limone e menta.

 

Prosegue l’antipasto con la salsiccia stagionata sott’olio, il cuzzitiello con polpetta, il carciofo fritto nella sugna (immancabile), lo squisito caciocavallo ubriaco e il Mallone (elementi principali le foglie delle cime di rapa, lo strutto e il pane).

Solitamente si usano i ciccioli, ma lo chef giustamente ha preferito alleggerire il piatto .

Ecco al Mallone potrei dedicare un articolo, ma per adesso mi soffermo ad un semplice complimento.

Il Mallone è un piatto povero, ma come ogni piatto povero è appetitoso, buono e interessante.

antipasto

Arriviamo ai primi piatti.

Fusilli tirati a mano da mani sapienti con ragù della valle dell’Orco e cavatelli caserecci con pancetta croccante, porcini e ricotta salata.

cavatelli
ph Mariacristina

fusilli

Ma non stanchi gli chef decidono di fare un secondo!

Personalmente avrei mangiato fino all’indomani, ma lo stomaco cominciava a protestare.

Il braciolone arrotolato al cacioricotta ha vinto e le patate condite con peperoni cruschi mi hanno fatto pensare che il digiuno poteva aspettare ancora.

Questo involtino di carne di maiale in formato maxi era strepitoso.

Morbide le sue carni,si scioglievano in bocca.. peccato non averlo terminato tutto viste le porzioni abbondanti.

secondo di carne

E tra uno.. due.. o poco più bicchieri di vino della casa e un pò d’acqua (l’acqua fa’ ruggine), giungono i dolci.

Il cannolo cilentano e le zeppole scaudatelle o come le chiamiamo qui nel mio paese (Maratea) zirpuli scaudate.

L’essere golosa mi appartiene, potevo rifiutare secondo voi?

dolci cilentani

La Kermesse del buon cibo è stata allietata dalla bella e solare  Nunzia Schiavone (presentatrice e attrice delle tv campane e salernitane) e dal giornalista Alfonso Sarno.

Alfonso Sarno è riuscito a raccontare i piatti con eleganza e grande competenza nel settore.

Disarmante il suo sapere.

alfonso sarno e nunzia schiavone

Ma… aspettate!

SORPRESA!

La sorpresa dello Chef Gerardo Del Duca:

GELATO AL FINOCCHIETTO SELVATICO CON PANCETTA CROCCANTE.

gelato al finocchietto
ringrazio Mariacristina per questa scatto

Qualche altro scatto della serata per voi

Chef a lavoro

Ph Mariacristina
ph mariacristina

 

Qui al PARMENIDE FARM HOLIDAY è proprio vero che del maiale non si butta via niente.

Complimenti agli organizzatori e gestori dell’agriturismo PARMENIDE, agli Chef per aver deliziato gli ospiti, allo staff, ai giornalisti ed a tutti coloro che hanno contribuito per la buona riuscita della serata.

Aspettando i successivi eventi, ribadisco la mia totale gioia per la partecipazione alla serata e ricordo un proverbio italiano origliato garbatamente in un tavolo a me vicino……..

Chi non ha orto e non ammazza porco, tutto l’anno sta a muso torto.

 

per restare aggiornati sulle prossime attività seguite la pagina facebook de l’Azienda PARMENIDE FARM HOLIDAYhttps://www.facebook.com/ParmenideFarm/

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Torraca e la Dieta Mediterranea come stile di vita Successivo Team Basilicata ai Campionati della Cucina Italiana 2018

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.