Ristorante San Domenico a Marina di Camerota (SA)

Il RISTORANTE SAN DOMENICO A MARINA DI CAMEROTA (SA) è stata una meravigliosa scoperta che ha trasformato davvero la mia Pasqua, rendendola un’esperienza indimenticabile dal punto di vista gastronomico.

Non è esagerazione la mia esaltazione di questo ristorante, non era semplice appetito, proprio per la Pasqua ho viaggiato tra sapori e gusto.

Un grazioso, accogliente e tipico ristorante nel centro storico, immerso nei vicoletti di Marina di Camerota.

Ad accoglierci il proprietario de il ristorante SAN DOMENICO, una persona gentile, sorridente e molto garbata.

Ristorante San Domenico a Marina di Camerota (SA)

Ecco avvicinarsi il nipote del proprietario che ci consiglia subito cosa mangiare.

Sapete… apprezzo molto i suggerimenti, vuol dire che il prodotto è fresco (trattandosi di un ristorante dove essenzialmente si cucina pesce) ed è sicuramente tra i piatti forti del ristorante e dello chef.

Come antipasto un mix di finger food, ognuno con un proprio carattere e molto particolare.

Affascinata dai vari sapori, come ad esempio quelli della seppia con i piselli ed i germogli, le alici sul crostino caldo e lunghi pistilli di zafferano, le polpette di pesce con varie salse affianco, una gustosa alice ripiena di patate servita con della salsa ai peperoni, il gambero al curry gratinato, insomma il paradiso per chi come me ama il pesce fresco e cucinato in maniera eccellente e creativa.

Ma la ciliegina sulla torta è stato il GAMBERO AL CIOCCOLATO E GRANELLA DI NOCCIOLE , stupefacente e il RISO BASMATI CON TARTARE DI GAMBERI, LAMPONI e MENTA, spaziale credetemi.

gambero al cioccolato

tartare di gamberiCucinare il riso venere non è semplice, non tutti riescono a prepararlo senza fare errori, spesso o è crudo oppure è gomma da masticare!

Ma al San Domenico queste cose non succedono 😀 tranquillizzatevi e lasciatevi coccolare.

I primi piatti proposti sono stati tre, naturalmente ho optato per gli STROZZAPRETI AI CARCIOFI E SEPPIE.

Un piatto che presentava due consistenze, il carciofo fritto e il carciofo saltato in padella.

Buonissimi, leggeri e molto gustosi, un piatto eseguito alla perfezione.

Ho subito copiato questa fantastica idea, personalizzandola e vi assicuro che è spettacolare!

strozzapreti carciofi e seppie

Tra i secondi piatti proposti dal gentilissimo e preparato giovane che ci ha serviti, la scelta è stata quella dei gamberi e del merluzzo gratinato alle erbette.

Buonissimi!

merluzzo

Come dolce l’immancabile TORTINO DAL CUORE CALDO AL CIOCCOLATO un must che mai abbandonerò accompagnato con della salsa fredda alla vaniglia.

E una MINI PASTIERA monoporzione, bella da vedere e deliziosa da mangiare.

tortinoIl Ristorante San Domenico è a gestione familiare, ho conosciuto personalmente lo chef e i suoi aiutanti, per complimentarmi, davvero meritano applausi sinceri che nascono dal cuore!

Il pesce è super fresco, grazie alla loro passione per la pesca l’eccellenza e la qualità è garantita.

Quindi se avete voglia di mangiare da Re e assaggiare del pesce fresco cucinato in maniera creativa, ma rispettandone il gusto, senza coprirlo con aromi o spezie.. scegliete il RISTORANTE SAN DOMENICO.

Non dimenticate di assaggiare il FICHELLO BELLO un rosolio di fico bianco del Cilento, ottimo da sorseggiare a fine pasto.

fichello bello

Visitate il sito ufficiale del ristorante SAN DOMENICO e seguite i loro aggiornamenti

clicca qui 

alla prossima amici, sono felice di condividere con voi le mie esperienze, spero possano esservi d’aiuto, un abbraccio

Geraldine

A volte abbiamo bisogno solo di essere un po’ coccolati per sentirci meglio.
(Peanuts)

Grazie allo chef e a tutto lo staff per l’ospitalità, continuate così.. siete GRANDIOSI.

un brindisi con il mio compagno Michel

.

 

 

 

 

 

 

Precedente Frittata nuvola alla lattuga e alici Successivo Muffin piselli e curcuma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.