Quinoa, zucchine, formaggio e speck all’aceto balsamico

Quinoa, zucchine, formaggio e speck all'aceto balsamico

Pentolini ecco una ricetta molto semplice e light, la QUINOA, ZUCCHINE, FORMAGGIO E SPECK ALL’ACETO BALSAMICO è davvero gustosa!!!!!

La Quinoa fa parte della stessa famiglia degli spinaci, ma in cucina viene tratta come un cereale, quindi è versatile e  si può preparare in mille modi.

Ricca di proteine e altre proprietà benefiche, tra cui quello di aiutare chi soffre di emicrania, per chi ha problemi di acidità gastrica, in piu’ è senza glutine, adatta a chi è intollerante al glutine e perfetta per chi è diabetico.

Lavate accuratamente la quinoa prima dell’utilizzo amici, contiene saponina.

Per il resto appena assaggerete la quinoa resterete estasiati, è leggera e davvero buona.

Ingredienti:

  • Quinoa
  • Speck a cubetti
  • Zucchine
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1 noce di burro
  • Pepe nero
  • Aceto balsamico
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 spicchio d’aglio
  • Formaggio a cubetti (io ho usato il maasdam)
  • Olio EVO
  • Sale

Preparazione:

lavare accuratamente la quinoa sotto acqua corrente e scolarla.

Tagliare a cubetti le zucchine, il formaggio, lo speck e tritare l’aglio.

In una padella antiaderente con dell’olio far soffriggere dolcemente le zucchine con l’aglio.

Intanto versate la quinoa in acqua bollente e fate cuocere rispettando i tempi di cottura descritti sulla confezione, io l’ho fatta cuocere 20 minuti, poi ho spento il fornello, ho coperto e ho lasciato riposare per altri 10 minuti.

Scolatela bene, aggiungete una noce di burro, mescolate e lasciate in disparte.

Una volta pronte le zucchine, unite il formaggio, salate e condite la quinoa, aggiungete un filo d’olio, il pepe nero e lo speck all’aceto balsamico.

Per lo speck all’aceto balsamico:

  • in una padella con poco aceto balsamico e un pizzico di zucchero, versare un pò d’acqua e far cuocere lo speck, senza rosolare.

Servite calda la vostra QUINOA, ZUCCHINE, FORMAGGIO E SPECK ALL’ACETO BALSAMICO, un piatto nutriente e leggero da gustare con tutti!!!!

 

Piatti unici , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina! Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c'è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina. E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c'è in Pentola e dedicarlo a mia madre "Teresita"... e a Rosamaria che mi ha dato l'idea di condividere le mie ricette con tutti. Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :) Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a: cosaceinpentola@gmail.com "Cucinare è un modo di dare." Michel Bourdin

Precedente Torta di mele e lime con chips caramellate Successivo Paccheri ripieni, impanati e fritti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.