Piadipizza veloce

La PIADIPIZZA   VELOCE  è un’idea super rapida e gustosa da fare quando avete voglia di pizza, ma non avete tempo per aspettare i tempi di riposo dell’impasto.

Per condire, ho scelto degli ingredienti che si abbinano alla perfezione, potete proporre questa ricetta per un antipasto, per Natale, per Halloween, per Pasqua. Il colore bordeaux e rosso sono i protagonisti, provate la PIADIPIZZA e poi fatemi sapere cosa ne pensate!

Sono sicura che la riproporrete piu’ volte 😀

piadipizza veloce

PIADIPIZZA VELOCE

Ingredienti per l’impasto:

  • 175 gr di farina di grano tenero o grano duro
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per salati
  • Sale
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Per condire la piadipizza:

  • Melograno
  • Radicchio rosso fresco
  • Prosciutto crudo
  • Caciocavallo fresco
  • Olio extra vergine d’oliva

Preparazione:

lavorare gli ingredienti per l’impasto e lasciare riposare per 15 minuti all’incirca.

Preriscaldare il forno a 250°.

Versare in una teglia oleata l’impasto e stenderlo con le mani.

E’ un impasto molto morbido, quindi aiutatevi con un pò d’olio sulle mani.

Una volta deciso lo spessore della vostra piadipizza, condite con il caciocavallo grattugiato e il radicchio.

15-20 minuti di cottura con l’opzione grill, gli ultimi 5 minuti.

Terminate con il prosciutto crudo e il melograno quando sfornerete la pizza e aggiustate con un filo d’olio.

BUON APPETITO!

E’ davvero sfiziosa e buona.

 

QUI LA VIDEO RICETTA PER REALIZZARE INDIEME LA MIA PIADIPIZZA VELOCE 

ISCRIVITI SUL MIO CANALE YOUTUBE e NON PERDERE I MIEI AGGIORNAMENTI 

 

Sfizierie , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina! Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c'è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina. E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c'è in Pentola e dedicarlo a mia madre "Teresita"... e a Rosamaria che mi ha dato l'idea di condividere le mie ricette con tutti. Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :) Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a: cosaceinpentola@gmail.com "Cucinare è un modo di dare." Michel Bourdin

Precedente Perico venezuelano Successivo Devil eggs

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.