Pastiera napoletana con fondente

IMG_20150403_143820
Deliziatevi con il dolce che non dovrebbe mai mancare per Pasqua! *.*
Ognuno la fa diversamente.. io vi propongo la versione con pezzetti di cioccolato fondente, con i fiori d’arancio invece del millefiori,  vi assicuro che non ve ne pentirete!
Solo un po’ di pazienza e la PASTIERA sara’ divina!
Ingredienti per la frolla:
250 gr di farina di grano tenero 00
1 uovo
100 gr di burro di buona qualita’
1 tazzina di limoncello
150 gr di zucchero semolato
 Vaniglia
Per la farcia:

400 gr di ricotta fresca
200 gr di grano
100 ml di latte
200 di zucchero
2 uova
Un cucchiaino di cannella
2 cucchiai di aroma fiori d’arancio
30 gr di burro
2 cucchiai di latte intero
Cioccolato fondente a pezzetti
Preparazione:
se non avete il tempo di preparare il grano, troverete i barattoli gia’ precotti.
In un pentolino mettere il grano con il latte e il burro, far cuocere fino a creare una crema.
Sbattere i rossi d’uovo con lo zucchero, l’aroma ai fiori d’arancio, la cannella e aggiungere poco per volta i 2 cucchiai di latte intero.
Mettere da parte.
Unire alla crema di uova, la ricotta, il grano con il latte, gli albumi montati precedentemente a neve e mescolare in senso antiorario e delicatamente.
Mettere in luogo fresco coperto con pellicola.
Preparare la frolla, mescolando tutti gli ingredienti, prima la farina, poi il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, l’uovo, la vaniglia, un po’ di limoncello (magari non serve tutto il bicchierino)  e realizzate un panetto che lascerete riposare in frigo, avvolto nella pellicola.
Trascorsa almeno 1 ora, prendere l’impasto, ricavarne un piccolo pezzo che  servira’ per decorare.
Con l’altro impasto invece, ricoprirete uno stampo.
Stendere la sfoglia tra due fogli di carta da forno e spolverizzare ogni volta con poca farina.
Modellare i bordi, riempire con la crema di ricotta, unire i pezzetti di cioccolato e con l’impasto restante tagliare delle striscioline e decorare.
Eliminare i bordi in eccesso.
Mettere in forno preriscaldato a 175° per circa 1 ora e controllare .. dipende sempre dal forno.
Una volta pronta, fate raffreddare e spolverizzate con tanto zucchero a velo.
Buon appetito e Buona Pasqua!!!!!
P.S. La pastiera piu riposa e migliore sarà!
Fotor_142801518688653
AUGURI PENTOLINIIIIIIIII *.*

Precedente Freselle con prosciutto crudo, ricotta e besciamella Successivo Farfalle con acciughe e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.