Mezzelune agli agrumi e miele

Le MEZZELUNE AGLI AGRUMI E MIELE, sono un primo delicato e prelibato.

Molto facili da fare e con note profumate di agrumi biologici, capaci di regalare al commensale un pasto gustoso e sano.

E’ possibile realizzare la forma di mezzaluna, ma anche di raviolo, cuore o quello che si preferisce.

Utilizzate la vostra fantasia.

Mezzelune agli agrumi e miele

MEZZELUNE AGLI AGRUMI E MIELE

Ingredienti:

  • Metà dose di  farina di grano tenero 00 (gr)
  • Metà dose di farina di semola rimacinata (gr)
  • Sale
  • Acqua tiepida (la metà in ml del peso della farina)

Per condire:

  • Pangrattato
  • Miele millefiori
  • Buccia di Mandarino o Clementina grattugiata
  • Sale
  • Burro
  • Olio EVO (io Dante)

Per il ripieno della mezzaluna:

  • Ricotta fresca

Preparazione:

lavorare la farina setacciata aggiungendo l’acqua poco alla volta e salare leggermente.

Dovrete ottenere un panetto sodo che farete riposare per almeno 30 minuti.

Stendere l’impasto appena pronto, spolverizzando la farina e ricavare una sfoglia sottile, ritagliando dei cerchi grandi con un coppapasta rotondo.

Preparare intanto del pangrattato unto con dell’olio e insaporito con la buccia del mandarino e qualche cucchiaino di miele.

Farcire le MEZZELUNE con la ricotta fresca e cremosa, sigillare e cuocere in abbondante acqua salata.

  • Riscaldare il mix di pangrattato e agrumi in padella.

Far sciogliere in un pentolino del burro e la buccia di mandarino.

Scolare la pasta fresca, impiattare con il burro aromatizzato, il pangrattato e servire caldo.

Davvero buone per un pranzo o una cena perfetta!

 

Primi , , , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina! Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c'è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina. E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c'è in Pentola e dedicarlo a mia madre "Teresita"... e a Rosamaria che mi ha dato l'idea di condividere le mie ricette con tutti. Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :) Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a: cosaceinpentola@gmail.com "Cucinare è un modo di dare." Michel Bourdin

Precedente Filiera ittica Lucana Successivo Mararanch a Maratea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.