Crostata con crema cotta e frutta

 

Crostata con crema cotta e frutta

 

Pentolini ecco a voi un dolce che non può mancare sulle nostre tavole, la CROSTATA CON CREMA COTTA E FRUTTA di stagione, è una versione davvero deliziosa da fare subito.

La frolla e la crema cotta si sposano perfettamente, è una tartelletta morbida e fresca.

Non è la classica frolla, in questa ricetta vi darò una dose di burro non eccessiva e la presenza del lievito renderà speciale le nostre crostatine!

Sapete bene che nella classica pasta frolla non c’è lievito, questa è solo un’idea per realizzare una crostatina diversa e molto appetitosa.

Ho trovato sul web una storia molto carina sulla pasta frolla, che dite vi va di dare uno sguardo?

A me è piaciuta tanto questa leggenda sulla sirena Partenope, leggete qui

Adesso vediamo gli ingredienti per la frolla delle crostatine:

  • 300 gr di farina 00
  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 fialetta di Aroma di vaniglia
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la farcia:

 

Preparazione:

lavorare gli ingredienti per la pasta frolla velocemente e formare un panetto.

Lasciare riposare in frigo per almeno 1 ora.

Intanto realizzare la crema, leggete qui per la ricetta

Stendete la frolla tra due fogli di carta da forno e ricavate dei cerchi con un coppapasta, adagiateli in uno stampo per crostatine e farcite con crema alla vaniglia.

Infornate a 175° per 20/30 minuti.

Sfornate, fate raffreddare e decorate con frutta di stagione.

Amici, non avevo il gel per torte, così l’ho realizzato in casa e ho lucidato la mia frutta!

Volete la ricettina? A breve sarà sul mio blog.

 

Dolci , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina! Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c'è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina. E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c'è in Pentola e dedicarlo a mia madre "Teresita"... e a Rosamaria che mi ha dato l'idea di condividere le mie ricette con tutti. Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :) Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a: cosaceinpentola@gmail.com "Cucinare è un modo di dare." Michel Bourdin

Precedente Crema pasticcera alla vaniglia Successivo Pasta con salame e pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.