Treccia di Pasqua dolce

La treccia di Pasqua dolce è una ricetta di mia mamma: soffice e deliziosa e perfetta per un picnic fuori porta, oppure in sostituzione della classica colomba, dal momento in cui l’impasto della treccia richiede molte meno ore di lievitazione! Ecco quindi la ricetta:

Treccia di Pasqua dolce

  • Portata: Dolce
  • Difficoltà: Media
  • Cottura: Forno

treccia di pasqua | ricetta dlce | treccia dolce | lievitato dolce | pasqua | pasquetta

Ingredienti per la Treccia di Pasqua dolce:

  • 80 ml di acqua
  • 3 tuorli d’uovo
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • un pizzico di sale
  • 50 g di zucchero
  • 90 g di burro
  • un cubetto di lievito di birra
  • un uovo per spennellare
  • granella di zucchero

Preparazione della Treccia di Pasqua dolce:

  • Impastare la farina setacciata con lo zucchero, i tuorli, il burro ammorbidito, il lievito sbriciolato e sciolto in acqua tiepida e un pizzico di sale. Lavorare bene e a lungo l’impasto fino a che non otterrete una palla. L’ideale è farlo con una planetaria con il gancio. Se l’impasto risultasse troppo morbido (quindi non a palla), aggiungere ancora un po’ di farina.
  • Lasciar riposare l’impasto per una decina di minuti, riprendere ad impastare con la planetaria o a mano per altri 10 minuti e quando l’impasto sarà liscio ed elastico trasferirlo sul piano di lavoro.
  • Dividerlo in 3 parti e formare dei filoncini. Formare una treccia e trasferirla su una teglia rivestita di carta da forno. Spennellarla con il tuorlo d’uovo sbattuto con un po’ di latte e cospargere con la granella di zucchero
  • Lasciar riposare in luogo tiepido per circa tre ore (io l’ho tenuta in forno spento con la lucina accesa) fino a che non avrà raddoppiato il volume.
  • Infornare a 180°C per 20 minuti. Estrarre dal forno, lasciar raffreddare prima di servire!!

Buona Pasqua a tutti voi, auguri di cuore.

Giulia

treccia dolce, treccia | pasqua | dolce | pasquetta

Treccia di Pasqua dolce

 

segnaposto di pasqua

E per una tavola speciale seguite questo tutorial per realizzare con i tovaglioli dei coniglietti segnaposto porta uovo :)

tutorial | segnaposto | pasqua | tovagliolo | uovo | cooking giulia

 

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!
cooking giulia | food blog | food blogger | blog di cucina | ricette semplici | ricette provate | ricette |

Pane alle noci

Il pane alle noci è uno dei tanti tipi di pane che ho sperimentato in questi mesi, insieme al pane con l’uvetta, al pane al rosmarino, al pane integrale.. La preparazione è davvero semplice e le noci vanno aggiunte prima dell’ultima lievitazione! E’ ottimo con i formaggi e con gli affettati! Ecco la ricetta:

Pane alle noci

  • Portata: Pane
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Forno

pane | noci | pane alle noci | impastatrice

Ingredienti preparare il Pane alle noci:

  • 240 ml di acqua
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 500 g di farina manitoba
  • un cucchiaio di zucchero
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 150 g di gherigli di noce
  • un tuorlo d’uovo (per spennellare la superficie)
  • 3 cucchiai di latte (per spennellare la superficie)

Preparazione del Pane alle noci:

  • Nella ciotola della planetaria aggiungere: l’acqua, il sale, l’olio, la farina, lo zucchero e il lievito sbriciolato (in alternativa, potete sciogliere il lievito in un po’ di acqua o di latte tiepido: importante è che non sia caldo, ma neanche freddo!). Montare il gancio a spirale e azionare l’impastatrice fino a che non otterrete un impasto a palla, liscio e omogeneo. Eventualmente se dovesse risultare troppo morbido o troppo duro aggiungere un cucchiaio di farina oppure un goccio di latte. Impastare per circa 15 minuti, fino a che non si otterrà un composto liscio, poi spegnere la planetaria e far riposare per 15 minuti. Impastare nuovamente per 5 minuti, poi far riposare per 15 minuti, ripetere l’operazione altre 2 volte (5 min. impasto – 15 min. riposo – 5 min. impasto – 15 min. di riposo)
  • Trascorso l’ultimo riposo, aggiungere le noci tritate grossolanamente, azionare la planetaria e impastare nuovamente per 5 minuti, fino a che le noci non saranno ben distribuite nell’impasto. Estrarre l’impasto dalla planetaria, e dare al pane la forma desiderata (io ho fatto una pagnotta)
  • Adagiare il pane su una placca rivestita di carta da forno, spennellare con tuorlo d’uovo mescolato a 3 cucchiai di latte e riporre il pane in forno a riposare per mezzora.
  • Infornare in forno ventilato a 180°C per 20 minuti o comunque fino a che non sarà dorato! Lasciarlo raffreddare su una gratella e… Buon appetito ;)

Pane alle noci

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!
cooking giulia | food blog | food blogger | blog di cucina | ricette semplici | ricette provate | ricette |

Purè di patate con Kenwood Cooking Chef

Un purè di patate sofficissimo e gustoso: se avete il Kenwood Cooking Chef non potete non provarlo!! Si prepara in poco tempo e il risultato è davvero buono!! Io l’ho preparato per affiancare degli hamburger, il tutto accompagnato dalle classiche salse: ketchup e maionese! Essendo un contorno delicato sta bene sia con le ricette di carne che con le ricette di pesce!! Lo proviamo insieme?

Purè di patate con Kenwood Cooking Chef:

  • Portata: Contorno
  • Tempo: 25 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Kenwood Cooking Chef

purè di patate | purè | patate | latte | burro | cooking giulia


Ingredienti per 2 porzioni/persone di Purè di patate con Kenwood Cooking Chef:

  • 500 g di patate
  • 30 g di burro
  • 30 ml di latte
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di pepe
  • sale fino q.b
  • parmigiano reggiano q.b.

Preparazione del Purè di patate con Kenwood Cooking Chef:

purè di patate | purè patate | patata | patate | kenwood cooking chef | latte | burro | noce moscata

  • Lavare e pelare le patate, tagliarle a pezzettoni e inserirle nella ciotola. Aggiungere acqua e montare la ciotola sul Kenwood Cooking Chef senza mettere nessun gancio. Mettere il paraschizzi, impostare la velocità di mescolamento 3, la temperatura massima (140°C) e il tempo di cottura su 25 minuti. Trascorso questo portare la temperatura a zero gradi.
  • Scolare le patate e rimetterle nella ciotola. Aggiungere il burro, il latte, un pizzico di sale, la noce moscata e il parmigiano reggiano. Riposizionare la ciotola sul Kenwood Cooking Chef e montare il gancio a K.
  • Con la temperatura impostata ancora su 0°C, e velocità di mescolamento 4, montare il purè di patate per 4 minuti fino a che non sarà soffice e ben amalgamato.
  • Servire subito, se piace con un pizzico di pepe! Buon appetito ;)  

PURÈ DI PATATE CON KENWOOD COOKING CHEF

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!
cooking giulia | food blog | food blogger | blog di cucina | ricette semplici | ricette provate | ricette |

Pasta frolla con impastatrice

Se avete la fortuna di avere un’impastatrice (io uso il Kenwood Cooking Chef) sarà ancora più semplice preparare la pasta frolla che vi servirà come base per realizzare le vostre crostate, i vostri biscotti, e i vostri dolcetti :) Ecco qua dunque i passaggi per preparare una perfetta pasta frolla con impastatrice in 10 minuti!

(Se non avete un impastatrice non temete: a questo link: PASTA FROLLA potete trovare la ricetta dell’impasto da preparare senza impastatrice)

PASTA FROLLA con impastatrice

  • Portata: Dolce
  • Tempo: 10 minuti (+ 30 minuti di riposo in frigorifero)
  • Difficoltà: Facilissima!!
  • Cottura: Forno (in seguito)

pasta frolla | kenwood cooking chef

Ingredienti per la Pasta Frolla con impastatrice:

  • 375 g di farina debole
  • 220 g di burro fresco e di buona qualità
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli d’uovo
  • una bacca di vaniglia (o in alternativa una bustina di vanillina)
  • un limone biologico
  • sale q.b.

Preparazione della Pasta Frolla con impastatrice Kenwood Cooking Chef:

  • Tagliare a cubetti il burro freddo da frigo e metterlo insieme alla farina nella ciotola dell’impastatrice, aggiungere anche il pizzico di sale, la buccia di limone biologico grattugiata, i semini della bacca di vaniglia.
  • Montare il gancio K e azionare il Cooking Chef alla velocità 2 e frullare fino a che non si otterrà un composto granuloso (dovrebbe bastare un minuto).
  • A questo punto aggiungere i tuorli, lo zucchero a velo e lo zucchero semolato e impostare nuovamente la velocità a 2. Azionare il Cooking Chef per 2 minuti, o comunque fino a che non si formerà un impasto liscio ed elastico.
  • Estrarre l’impasto dalla dalla ciotola, formare una palla, appiattirla e avvolgerla nella pellicola trasparente. Trasferirla in frigorifero per almeno 30 minuti (molti suggeriscono di fare 15 minuti in freezer per accelerare i tempi, ma io non mi trovo bene, preferisco un raffreddamento più dolce e graduale, anche se richiede più tempo).
  • Trascorso il tempo di riposo in frigorifero la vostra pasta frolla è pronta per procedere con la ricetta che preferite:  base per dolci da forno, crostate, biscotti…

Nota: Se preparate una crostata da cuocere senza ripieno sarà necessario, prima di infornarla, coprire la superficie con della carta da forno e fagioli secchi. Buon lavoro!

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!!

Marmellata Kenwood Cooking Chef (ricetta base)

Preparare la Marmellata Kenwood Cooking Chef è davvero semplice! Dopo aver lavato, sbucciato e tagliato la frutta potete sentirvi soddisfatte: il resto del lavoro lo farà il Kenwood Cooking Chef, mescolando in continuazione la vostra frutta per trasformarla in una dolce e squisita marmellata. Vediamo ora come preparare una marmellata di prugne, ma il procedimento rimane lo stesso per qualsiasi altro tipo di frutta.

MARMELLATA kenwood cooking chef

  • Portata: Confettura
  • Tempo: 2 ore circa
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Kenwood Cooking Chef

Marmellata Kenwood | kenwood cooking chef | ricette | marmellata | frutta | ciotola

Ingredienti per la Marmellata Kenwood Cooking Chef (ricetta base):

  • 1,5 kg di prugne (1,5 kg è il peso al netto dei noccioli, diciamo che dovrebbero essere circa 2 kg di susine intere col nocciolo)
  • 2-3 cm di zenzero fresco (radice)
  • una mela
  • 750 g di zucchero semolato

Preparazione della Marmellata Kenwood Cooking Chef (ricetta base):

  • Lavare le prugne ed eliminarne il picciolo. Tagliarle a metà e togliere il nocciolo. Pesarle (devono essere 1,5 kg) e trasferirle nella ciotola del Kenwood Cooking Chef.
  • Lavare e sbucciare la mela, eliminare il torsolo, tagliarla a cubetti e aggiungerla alla ciotola.
  • Con uno spelucchino eliminare la buccia dello zenzero, grattugiarlo e aggiunge anche questo nella ciotola. Ora il nostro lavoro è quasi finito: facciamo lavorare il nostro Kenwood Cooking Chef.
  • Agganciare la ciotola al Kenwood Cooking Chef, inserire l’utensile per mescolare ovvero il gancio con spatola a spirale, impostare la velocità di mescolamento a 1 e la temperatura a 95°C, cuocere per 15 minuti per far ammorbidire la frutta
  • Azzerare la temperatura, aggiungere lo zucchero e mescolare, sempre con velocità 1, fino a che non si sarà sciolto completamente.
  • Mantenere la velocità di mescolamento a 1 ma portare la temperatura a 120°C e cuocere per 15-20 minuti. (Se necessario, eliminate la schiuma che potrebbe formarsi in superficie, questo fenomeno dipende dal tipo di frutta che state usando)
  • Portare la temperatura a 105°C (la temperatura effettiva non deve scendere mai sotto i 100°C) e cuocere per circa un’ora, o comunque fino a che la marmellata non ha raggiunto la consistenza desiderata (per testare la consistenza della marmellata potete versare una goccia di marmellata su un piatto: se aderisce bene alla superficie e inclinando il piatto scende lentamente, significa che è cotta al punto giusto. Se si desidera una marmellata più densa continuare la cottura per qualche minuto).
  • Se volete una marmellata più omogenea potete frullarla con un frullatore ad immersione per 2-3 minuti.
  • Versare in barattoli sterilizzati, chiudere ermeticamente e capovolgere i barattoli su una superficie fredda, lasciandoli in quella posizione fino al completo raffreddamento.

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!!