Crostata senza burro con Fiordifrutta

Oggi vi propongo una buona Crostata senza burro con un fresco e goloso ripieno di Fiordifrutta Fragole e Fragoline di Bosco. Non lasciatevi scappare la ricetta 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    2 crostate rettangolari 35 x 11 x 2,5 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Zucchero 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 90 ml
  • Uovo 1
  • Tuorlo 1
  • Lievito in polvere vanigliato per dolci mezza bustina
  • Fagioli secchi (serviranno per la cottura alla cieca della frolla ) q.b.
  • Fiordifrutta Fragole e Fragoline di Bosco (potete sostituirla qualsiasi tipo di Fiordifrutta, in particolare io consiglio Fichi) q.b.

Preparazione

    • Per realizzare la frolla senza burro lavorare velocemente con i polpastrelli farina, uovo, tuorlo, zucchero, olio e lievito (qui come preparare nel dettaglio la frolla senza burro), in alternativa se avete un impastatrice potete amalgamare gli ingredienti utilizzando la frusta a K.
    • Dopo aver fatto riposare il panetto di frolla in frigorifero per mezzora, stenderlo con un mattarello su un piano infarinato. Rivestire di carta da forno uno stampo per crostata da 26 cm di diametro (io ho utilizzato due stampi rettangolari di dimensioni 35 x 11 x 2,5 cm). Avvolgere la pasta attorno al mattarello infarinato e adagiarla sullo stampo. Eliminare la pasta frolla in eccesso e bucherellare il fondo con rebbi di una forchetta.
    • Coprire con un foglio di carta da forno, versarvi i fagioli secchi. Infornare la pasta per circa 20 minuti in forno già caldo a 180 gradi (questo tipo di cottura si chiama cottura alla cieca).
    • Eliminare i legumi e la carta forno, infornare di nuovo per una decina di minuti per far dorare anche il fondo.
    • Togliere da forno, lasciar raffreddare, togliere il guscio di frolla dallo stampo. Versare sulla frolla la Fiordifrutta Fragole e Fragoline di Bosco di Rigoni di Asiago e servire. (A piacere potete decorare la superficie con gocce di cioccolato bianco o meringhe).

Note

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!!

 

Lascia un commento

*