Crea sito

Vellutata di cavolo rosso

La vellutata di cavolo rosso è un piatto ricco di vitamine e sali minerali, ideale per affrontare la stagione invernale e i malanni di questo periodo. Inoltre, il cavolo rosso, aiuta il benessere del tratto digestivo superiore, quindi rappresenta un ottimo alleato da tenere in considerazione durante i cambi di stagione. A tutto questo si aggiunge un aspetto molto gradevole dovuto al suo splendido colore,che cambia repentinamente con l’aggiunta di limone

  • Preparazione: 65 Minuti
  • Cottura: 55/60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g Cavolo rosso
  • 50 ml Panna fresca liquida
  • q.b. cipolla
  • 2/3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1,5 l Acqua
  • 1/2 limone (il succo)
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Affetta la cipolla e falla imbiondire in una padella con olio evo. Unisci il cavolo rosso tagliato a listarelle e fallo rosolare, aggiungi un litro di acqua e cuoci a fuoco medio per 40 minuti. Metti il resto dell’acqua e continua a cuocere per altri 15/20 minuti. Togli dal fuoco e, incorpora la panna e frulla con un frullatore a immersione. Setaccia il composto con un colino. Metti da parte un terzo della purea. Condisci con sale, pepe e noce moscata. Unisci il limone alla purea tenuta da parte, cambierà subito il suo colore da viola a fucsia. Componi il piatto partendo da una base di vellutata viola, procedendo con un cucchiaio di quella fucsia e termina con qualche listarella di cavolo rosso crudo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.