Cioccolatini ai frutti di bosco e pistacchio al bacio (di Klimt)

ilbacio

E va bene, lo ammetto: io di Arte non ne capisco una beata cippa.

Nonostante questo, quando ho letto del contest “Ricette a regola d’arte” di Panelibrienuvole ho deciso che mi ci sarei buttata perchè, andiamo, esiste qualcosa di più bello del cibo?

Parliamone: una coppa di gelato guarnita di wafer e confettini che lentamente si scioglie lasciando scivolare una goccia lungo il bicchiere non è qualcosa di estremamente poetico e sublime?

E poi è arrivato Masterchef, che l’ha insegnato a tutte le massaie: basta un minimo di gusto estetico nell’impiattamento e qualsiasi cosa tu abbia cucinato guadagna automaticamente punti, e anche una semplicissima pasta al pomodoro acquisisce connotazioni artistiche.

Infondo però è proprio la storia dell’Arte a dirci che il cibo è un soggetto perfetto… avete mai sentito parlare, ad esempio, di natura morta? 😉 Cesti di frutta, esatto.

Come dicevo però, io di Arte ne so poco o niente e quindi la domanda è sorta immediata e spontanea: da cosa diavolo posso prendere spunto per la mia ricetta?!

Fortunatamente alcuni quadri sono talmente famosi che li conoscono anche i bambini.

Fra questi ce n’è uno di un certo Gustav Klimt che ha colori caldi e dorati e forme geometriche e concentriche, facile da ricordare anche per il suo titolo così romantico: “Il bacio”.

Il fortunato dipinto di Klimt lo si vede stampato ovunque: magliette, agendine, poster (manco a dirlo), ombrelli… giurerei di averlo visto anche su un pacchetto di fazzoletti di carta! E poi con quel titolo è assolutamente perfetto per un blog di dolci! 😉

bacio

INGREDIENTI

  • cioccolato fondente
  • ribes
  • mirtilli
  • granella di pistacchio + un pistacchio intero
  • un cucchiaino di Nutella
  • coloranti alimentari in polvere oro e argento
  • cacao in polvere

 

PROCEDIMENTO

Per riprodurre l’opera ho realizzato dei cioccolatini utilizzando ribes e mirtilli, mentre per quanto riguarda il bacio ho preferito discostarmi dal classico sapore alla nocciola a favore del pistacchio che ho usato anche per la presentazione.

Ho rivestito uno stampo per cioccolatini con del cioccolato fuso formando dei gusci nei quali ho adagiato dei mirtilli nelle forme allungate e dei ribes in quelle rotondeggianti. Ho ricoperto con altro cioccolato fuso e ho lasciato indurire in frigorifero.

Per il bacio ho impastato Nutella e granella di pistacchio fino ad ottenere un composto compatto che ho modellato in forma sferica e sul quale ho adagiato, al posto della nocciola, un pistacchio intero poi ricoperto da un sottile strato di pasta per ottenere una linea più armoniosa. Dopo aver lasciato indurire ho ricoperto il bacio di cioccolato fuso.

Ho sformato i cioccolatini, stemperato i coloranti alimentari in pochissima acqua e ho dipinto con l’argento i cioccolatini al mirtillo e d’oro quelli al ribes.

Ho posizionato il tutto su un cartoncino dorato cercando di richiamare l’impostazione del quadro, formando il prato con la granella di pistacchi e i fiori con i frutti di bosco, infine ho utilizzato del cacao in polvere per lo sfondo.

banner-contest3

Mica male, eh? 😉

Mi ritengo soddisfatta del mio lavoro perchè anche se non è del tutto identico al dipinto di Klimt, credo che in qualche modo riesca a ricordarlo… e poi infondo il “bacio” c’è davvero! 😉

bacio

Se ti va fammi sapere cosa ne pensi scrivendomi un commento nello spazio che trovi qui sotto, e non dimenticarti che mi trovi anche su Facebook! Clicca “mi piace” sulla mia pagina che trovi QUI e sarai sempre aggiornato sulle nuove ricette… e su tanti divertenti retroscena! 😉

A proposito… le hai viste le altre mie “ricette a regola d’arte”? Clicca sul titolo per andare alla ricetta! 😉

 

10 risposte a Cioccolatini ai frutti di bosco e pistacchio al bacio (di Klimt)

  1. Alice scrive:

    Sabrina, che bella creazione!! Hai proprio ragione, l’impressione generale richiama proprio il quadro di Klimt e mi piace molto la resa del prato con la granella di pistacchio. Anche il fondo è molto bello e poi…la testa dell’uomo con il bacio! 😀 Proprio bello, con tutto questo oro e argento questi motivi circolari che sono proprio “klimteschi”.
    Grazie per aver partecipato, sei già inserita tra le ricette partecipanti!
    A presto,
    Alice

    • cookielove scrive:

      Grazie a te Alice, per i complimenti e per aver ideato questo contest così creativo e stimolante! 🙂

  2. Laura scrive:

    Complimenti per la creatività! è molto originale la tua ricetta 😉 , anche io parteciperò al contest, ma sono ancora in fase di sperimentazione 😀

    Laura

    • cookielove scrive:

      Grazie Laura!
      Trovo questo contest davvero stimolante, non vedo l’ora di scoprire che ricetta farai! 😉

  3. ELISA scrive:

    posso dirtelo??!! io lo trovo bellissimo!!! hai ricreato benissimo lo stile di Klimt.. brava!
    mi piace molto”!
    ciao
    elisa

    • cookielove scrive:

      Grazie Elisa, sei gentilissima!
      E ceeeerto che puoi dirlo, io e il mio ego te ne siamo grati! 😀

  4. incucinadaeva scrive:

    1..fa venire fameeee! 2. che meraviglia! 3. che idea! vorrei saperli fare anche io ma ho poco tempo ultimamente! Complimenti. li vedevo oggi in giro nei vari gruppi sono veramente ben curati bella composizione!

    • cookielove scrive:

      Grazie mille! 🙂
      Sono molto contenta che oltre al fattore estetico facciano anche venire fame… infondo è pur sempre cioccolato! 😉

  5. Enrica scrive:

    Semplicemente favolosi!!! Non era facile ricreare un’opera di Klimt, complimenti, è veramente bellissima la tua interpretazione!