TORTA FARCITA ALLA MARMELLATA (TORTA SIMMY)

torta farcita alla marmellata di Limoni Bio di Sicilia: nata Dall’idea di una mamma della classe di Angie, utilizzando un impasto per biscotti inzupposi.. con risultato favoloso!

Per questa speciale torta, senza lattosio, ci vuole solo un po’ di pazienza nello stendere i due strati di impasto, ma se preferite, potete fare anche solo la base, che verrà più spessa, ma comunque morbidissima 😉

La ricetta dei biscotti (che a breve faremo), l’aveva passata la maestra alla classe di Angie, quando probabilmente non c’era, chissà per quale malanno, ma mamma Simmy me l’ha girata, suggerendomi l’idea di trasformarla in torta: direi ottima idea!

E’ proprio la base, profumata e delicatamente morbida, a renderla differente dalle solite crostate 🙂

Noi poi, abbiamo usato una marmellata bio di Limoni di Sicilia acquistata all’Esselunga, una BOMBA di bontà!

Allora, dai: ingredienti sul banco da lavoro e.. si cucina la torta farcita alla marmellata!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    In tutto circa 90 minuti
  • Cottura:
    Circa 25/30 minuti
  • Porzioni:
    Circa 8/10 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Olio di semi 40 ml
  • Latte di soia 30 ml
  • Uovo 1
  • Lievito in polvere per dolci 8 g
  • Buccia grattugiata di limone non trattato 1
  • Confettura di limoni Bio (oppure altra confettura a vostra scelta) 400 g

Preparazione

  1. Torta farcita alla marmellata

    Mettiamo farina, zucchero e lievito nella planetaria o in una boule capiente.

    Aggiungiamo latte, uovo, olio e la scorza di limone. Lavoriamo gli ingredienti delicatamente, facendo assorbire la farina man mano.

    Impastiamo qualche minuto, sino ad ottenere un composto omogeneo.

    Una volta pronto l’impasto, creiamo una palla e la avvolgiamo in pellicola. Mettiamo in frigorifero per una buona mezz’ora.

  2. Torta farcita alla marmellata

    Dopodiché, la dividiamo in due parti, una un po’ più grande (circa 300 gr) e stendiamo quest’ultima su carta da forno che andremo a mettere in uno stampo da crostata, regolando il bordo ad un’altezza di almeno 1,5 cm.

    Versiamo ora la marmellata e livelliamo con una forchetta.

  3. Torta farcita alla marmellata

    Appiattiamo anche la seconda parte di impasto, aiutandoci con carta da forno come base, ricordandoci di infarinarla un po’, o sarà difficile staccarla: realizziamo un cerchio poco più piccolo delle dimensioni della torta e andiamo a coprirla, ripiegando il bordo della stessa verso l’interno (un po’ come le torte di Nonna Papera, per intenderci), al fine di evitare fuoriuscite di marmellata.

  4. Torta farcita alla marmellata

    Inforniamo ora a 180° per circa 25 minuti, o comunque sino a doratura della superficie.

    Spegniamo il forno, socchiudiamo lo sportello e lasciamo raffreddare bene.

  5. Torta farcita alla marmellata

    Possiamo servirla così com’è, oppure spolverizzare le singole fette con polvere di zenzero, se lo gradite.

     

    VI PIACCIONO LE MIE RICETTE?

    Seguite CHE PASTICCIO, GINGERBREAD! su Facebook e restate in contatto con me!

Note

Direi che se la marmellata o la confettura scelta sono già buone, non occorre aggiungere altro, specialmente se si tratta di zucchero a velo: diventerebbe stomachevolmente dolce!!

Unica aggiunta che farei, per dare una nota di croccantezza, sarebbero delle lamelle di mandorle, o ancora pinoli, che con limoni stanno divinamente, ma pure con l’altra frutta!!

Infine, perché no: provate a mescolare frutta secca sbriciolata e gocce di fondente alla marmellata: un’esplosione di sapori!!

Altre idee? Sono qui ad ascoltarvi 😉

Precedente COOKIES AI CORNFLAKES, CON MIRTILLI E CIOCCOLATO BIANCO Successivo CREMA AL MASCARPONE E FRAGOLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.