Chiacchiere SENZA GLUTINE e SENZA LATTOSIO

Qui a Milano oggi è Carnevale, quindi chiacchiere per tutti!

Per chi non festeggia il Carnevale Ambrosiano mi dispiace essere arrivata tardi. Dovevo prepararle sabato scorso ma ho avuto dei problemi in famiglia e non ero dell’umore adatto a cucinare.

Tra tutte le ricette che ho visto in rete questa è in assoluto la più semplice e necessita di pochissimi ingredienti. In molti casi ho scartato le ricette perché contenevano alcolici o latte/panna. Qui sono assenti entrambi, motivo per il quale i l’ho scelta senza pensarci troppo.
Come spesso accade ho modificato una ricetta realizzata con farina glutinosa sostituendola, in questo caso con il Mix per pane della Nutrifree che trovo ottimo. Se vi interessa dovreste ancora trovare i pacchi di farina da 1.5kg al prezzo del pacco da 1kg, io non mi sono fatta sfuggire l’offerta e ne ho comprati due pacchi.

L’impasto si lavora benissimo con il mattarello, senza dover usare la macchina della pasta per tirarla e per la mia pigrizia è un punto a favore.

 

Ingredienti

  • 200g Mix per pane Nutrifree
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di olio di semi (io arachide)
  • vanillina (1 bustina) o aroma vaniglia
  • zucchero a velo
  • olio di semi per friggere

Procedimento

Setacciare la farina in una ciotola, aggiungere uova, olio e vanillina e impastare fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

Vi sembrerà di non arrivare a capo di nulla e che non si compatterà mai, ma lavoratelo per qualche minuto e la magia avverrà.

Avvolgere il panetto nella pellicola e far riposare per circa 1 ora in frigorifero.

Dividete il panetto di 2 o 3 pezzi e stendeteli il più sottili possibile. Se l’impasto tende ad attaccarsi al mattarello spolverizzate leggermente con la farina. Ne basta un velo per far si che si stenda senza problemi.

Una volta steso tagliate delle striscioline di circa 3-4 cm di larghezza e 7-8 di lunghezza. In ogni striscia praticate un taglio al centro senza arrivare fino ai bordi.

Scaldare l’olio in un pentolino e, una volta giunto in temperatura, friggere poche chiacchiera alla volta perché cuociono molto velocemente. Ci vorranno circa 20-30 secondi per lato. Scolatele e mettetele su della carta da cucina per assorbire l’unto in eccesso.

Una volta terminata la cottura spolverizzate abbondantemente con lo zucchero a velo.

Se riuscite cercate di farle resistere per più di 5 minuti.

Seguitemi sulla pagina Facebook  e su Instagram per rimanere aggiornati sulle novità e le ricette in arrivo.

I commenti sono chiusi.