Zuppa di Cavolo Nero

Un piatto ricco di sapori rustici e genuini realizzato con un benefico ortaggio antico. Direttamente dalla Toscana nel blog di Club Cucina.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    2,5 ore
  • Cottura:
    2 ore
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 Carote
  • 1 costa Sedano
  • 1/2 Cipolla
  • 1 foglia Alloro
  • q.b. Brodo vegetale
  • 300 g Cavolo nero
  • 1 fetta Guanciale (sottile)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 Patate
  • 240 g Fagioli cannellini precotti
  • 250 g Pomodori pelati

Preparazione

  1. Tagliare le carote, il sedano e la cipolla a cubetti di un centimetro per lato e rosolare tutto in padella con un po’ d’olio.

    Aggiungere i pelati (precedentemente schiacciati con una forchetta), coprire con un po’ di brodo vegetale e far cuocere fino a quando le verdure diventano morbide.

    Togliere circa metà delle verdure e dopo averle frullate riversarle nella casseruola.

    Stufare, in una padella senza grassi, il guanciale fino a renderlo trasparente.

    Tagliare a cubetti le patate e a listarelle il cavolo nero ben lavato. Versare entrambi nella casseruola con le altre verduree aggiungere anche il guanciale e i fagioli. Coprire con altro brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco dolce per circa 2 ore, con coperchio.

    Aggiustare di sale e pepe secondo i propri gusti.

    Servire con del pane toscano abbrustolito sulla piastra e condire con un filo di olio evo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*