Pitticedde di melanzane ( ricetta calabrese)

  • Le pitticedde di melanzane, non sono altro che delle polpette di forma allungata realizzate esclusivamente con pochi e semplici ingredienti, ma gustosissime e sfiziose.
    La ricetta e’ di mia mamma Natalina.
    Ma vediamo insieme cosa ci occorre per 20-25 pitticedde, ovviamente la resa dipendera’ molto dalla grandezza della melanzana.
     
    Ingredienti:
    ♦ 1 melanzana bella grande 
    ♦ pane casereccio raffermo q.b. ( all’incirca su una melanzana ci va 150 gr di pane)
    ♦ 2 uova
    ♦ prezzemolo tritato fresco q.b
    ♦ 1 spicchio d’aglio
    ♦ formaggio grana grattugiato 100 gr
    ♦ pan grattato se necessario
    ♦ olio di arachide per friggere 
    ♦ sale e pepe q.b
     
     
    Procedimento:
    ♦ Per prima cosa laviamo e asciughiamo bene la melanzana, tagliamo l’estremita’ e riduciamola a tocchetti non troppo piccoli, mettiamola in una scolapasta, aggiungiamo il sale e sistemiamoci sopra un peso, in questo modo togliera’ l’acqua amara.
    Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola bella capiente con l’acqua e portate ad ebbollizione senza salare.
    Prendete il pane raffermo e fatelo ammorbidire in una ciotola con dell’acqua, non appena sara’ pronto strizzatelo per bene e mettetelo da parte.
    Risciacquate le melanzane e se l’acqua bolle tuffatele per 10-15 minuti.
    Scolatele e fatele raffreddare.
    Una volta fredde strizzatele per togliere l’acqua in eccesso, ora siamo pronte per comporre le nostre pitticedde.
    In una capiente ciotola sistemate le melanzane, aggiungete il pane, le uova, lo spicchio d’aglio tritato, il prezzemolo e il formaggio grattugiato, aggiustate di sale e pepe, impastate il tutto, dovrete ottenere un composto ben compatto, se lo vedete ancora morbido e umido aggiungete del pan grattato.
    Con le mani formate delle polpette allungate simili a delle crocchette ma piu’ grandi e appiattitele con l’aiuto dei palmi.
    Sistematele su un vassoio ricoperto da carta da forno.
    Mettete sul fuoco un tegame con l’olio, appena raggiunta la temperatura procedete a friggere le pitticedde di melanzane 5 minuti per parte facendo attenzione a non bruciarle.
    Fatele sgocciolare su carta assorbente sistematele in un piatto da portata e servitele.
    Sono ottime anche consumate fredde il giorno dopo.
     
     
     
     

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

5 thoughts on “Pitticedde di melanzane ( ricetta calabrese)

  1. Queste pitticcedde dicono proprio mangiami, mangiami! Complimenti! Anche io le faccio così, solo che quando mi sento un pò in colpa le metto in forno anzichè friggerle. Se vai sul mio sito vedrai il risultato. Ciaoooooo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.