Cestini di sfoglia ripieni

  • Ed eccomi di nuovo con una ricettina salata, ideale per l’antipasto.
    Io li ho fatti in due versioni, con tonno e patate, e con ricotta e bieta.
    Per fare i cestini ho utilizzato degli stampini di alluminio a forma di cuore, ma se non li trovate vanno benissimo quelli classici che si usano per fare il creme caramelle.
    Ma vediamo insieme cosa ci serve:
    Per 12 cestini:
    1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
     
    per il ripieno al tonno:
    tonno sott’olio sgocciolato 100 gr
    2 fette di pan carre’
    1 cucchiaio di capperi
    1 patata bella grande
    prezzemolo tritato
    1 spicchio d’aglio
    sale e pepe q.b.
    1/2 bicchiere di latte
    olio e.v.o
     
    Per il ripieno alla ricotta e bieta
    3 cubetti di bieta surgelata
    4 cucchiai di ricotta
    2 fette di pan carre’
    sale e pepe q.b.
    latte 1/2 bicchiere
    formaggio grattugiato 20 gr
    1 spicchio di aglio
    olio e.v.o.
     
    Procedimento:
     
    Per prima cosa lasciamo a temperatura ambiente la pasta sfoglia.
    Prepariamo le verdure, sbucciamo la patata, laviamola e tagliamola a dadini molto piccoli, li lessiamo in acqua bollente e salata per 5 minuti, scoliamo e le facciamo soffriggere 5 minuti in padella con lo spicchio d’aglio e un goccino d’olio.
    Facciamo la stessa cosa con la bieta, la lessiamo in acqua salata per il tempo che serve all’incirca 10 minuti, scoliamo e le facciamo perdere tutta l’acqua, stessa cosa delle patate, la facciamo soffriggere con l’aglio e l’olio.
    Teniamo da parte.
    Mettiamo le fette di pane in ammollo nel latte.
    A questo punto, prepariamo i cestini, dalla pasta sfoglia ricaviamo dei dischi di pasta di circa 10 cm di diametro, con un coppapasta, io gli stampini non li ho unti ne di burro e nemmeno di olio dato che la pasta sfoglia e gia’ ricca di burro, pero’ se non vi fidate ungeteli aiutandovi con un pennello con un po’ di burro fuso, fate aderire bene la pasta negli stampini e sistemateli sulla placca del forno.
    Ora prepariamo i ripieni, partiamo con il tonno, lo mettiamo in un mixer, aggiungiamo i capperi, il pane leggermente strizzato nel latte e il prezzemolo, frulliamo.
    Mettiamo in una ciotola e aggiungiamo le patate, assaggiate e se necessario aggiustate di sale e pepe.
    Laviamo il mixer, versiamo le biete, la ricotta, il pane, il formaggio grattugiato e frulliamo.
    Versiamo il composto in una ciotola.
    Accendiamo il forno a 230 gradi.
    A questo punto possiamo procedere a riempire i nostri cestini, sei con il composto al tonno e sei con il composto alle biete.
    Inforniamo e cuociamo per circa 20 minuti.
    Sforniamo e lasciamo intiepidire.
    Sistemiamoli in un bel piatto da portata e serviamo.
    Devo dire che per quanto sembra molto lungo da fare, piu’ che altro preparare i composti, che potete eventualmente preparare il giorno prima e li conservate in contenitori ermetici in frigorifero, sono davvero deliziosi e gustosi.
    Li potete preparare per il giorno di pasqua e servirli ai vostri ospiti come antipasto.
     
     
     

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.