Porchetta

  Per salutare l’estate abbiamo fatto una cena a base di porchetta.Non è la porchetta di Ariccia, è una porchetta preparata in casa. Per prepararla, prendiamo un bel pezzo di maiale intero, presso il macellaio di fiducia  lasciando comunque la cotenna,1 pancetta di maiale e 1 arista di maiale, procedere alla farcitura.  Stendiamo il pezzo di maiale con la cotenna nella parte esterna inseriamo  al centro prima la pancetta e poi l’arista, versiamo abbondante sale e pepe, insieme al rosmarino . Facciamo qualche buco nella carne sempre nella parte interna, e ci infiliamo alcuni spicchi di aglio, tagliati a metà  Aggiungiamo una o due foglie di alloro, avvolgiamo il tutto,con la cotenna, richiudiamo e cuciamo  con lo spago, avvolgiamo con della carta di alluminio per non farla bruciare all’esterno. Prepariamo il teglione da forno, riempiendolo con un centimetro di acqua, lo poniamo  nel forno a legna

La porchetta deve cuocere per circa 6 ore, ma una mezz’ora prima del termine della cottura, si toglie la carta di alluminio per far dorare anche la cotenna. La cottura così eseguita permetterà al grasso in eccesso di fuoriuscire dalla carne, contribuendo anche a mantenere bello bianco il grasso nello strato di carne subito a contatto con la cotenna, mente il vapore acqueo che sale dal teglione, renderà la carne morbida e omogeneamente cotta. Per vedere se la carne sarà cotta, ci possiamo aiutare con uno spillone, curandoci che non esca ancora il grasso in eccesso.

Una volta terminata la cottura, si prende la porchetta, si mette in un vassoio e si affetta. E buon appetito!

 

Questa voce è stata pubblicata in Secondi di carne. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Porchetta

  1. mirta scrive:

    mamma mia che buona…ricetta da provare!!!!ciao buona giornata

  2. Vickyart scrive:

    che meravigliaaa! le foto le rendono merito!!

  3. Pingback: Gigasphere