Tortino di mais e peperoni

Il tortino di mais e peperoni si prepara con farina di mais integrale, che rende tutto più rustico!

tortino di mais e peperoni

In attesa che torni la stagione fredda e che si possa cominciare a preparare la polenta,
ho ancora qualche scorta dell’anno passato da terminare.
La farina di mais integrale si presta ad essere utilizzata per preparare pane, focaccia, torta oppure dei tortini salati con i peperoni.
Il sapore rustico e la consistenza grezza di questa farina richiamano ricette tradizionali senza troppi orpelli: attenzione perché comincerete ad acquistare farina di mais 365 all’anno!
Se preferite potete tagliare la farina di mais con metà farina 0: otterrete dei tortini più soffici. Ricordatevi però di aggiungere 3 -4 gr di lievito per torte salate.

TORTINO DI MAIS E PEPERONI
( per 6 tortini)

150 ml latte

200 gr farina di mais integrale

70 gr peperone rosso

30 ml olio evo

Accendente il forno a 200°C.
Private il peperone dai semi e tagliatelo a pezzetti piuttosto piccoli.
In una ciotola, versate la farina, l’olio e a poco a poco il latte in modo da ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Unite il peperone e mescolate.
Ungete uno stampo da muffin e versatevi il composto in modo che in ciascun tortino ci siano dei pezzetti di peperone.
Se volete, per facilitare poi l’estrazione dei tortini potete foderare gli stampini con carta forno che sbordi dallo stampo e faccia da servo.
Riempite ciascuno stampino per poco più della metà.
Infornate in forno già caldo per 15-20 minuti.
Fate intiepidire e sfornate delicatamente.

Servite accompagnati da una salsa a piacere: pomodoro se volete un sapore più rustico e campagnolo, yogurt e menta se volete un’atmosfera più particolare.

Consiglio: io non ho aggiunto sale perché la farina di mais integrale è già ricca di suo, ma se preferite la versione con farina 0 regolate di sale quanto basta.

Precedente Ceci alle cipolle ( con aglio e cumino) Successivo Focaccia con semi di papavero e finocchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.