Torta di pesche all’olio di oliva

La torta di pesche all’olio di oliva è così soffice e dolce che una fetta tira l’altra!

torta di pesche

TORTA DI PESCHE ALL’OLIO DI OLIVA
( per una teglia diam 23 cm)

200 gr pesche mature

25 gr zucchero di canna

60 gr farina di mais integrale

95 gr farina tipo 1

7 gr lievito per dolci

120 gr uova ( 2 uova medie)

150 gr zucchero vagliato fine

75 ml olio di oliva

zucchero a velo

Accendete il forno a 180°C.
Imburrate ed infarinate con farina di mais uno stampo tondo da 23 cm diam.
Pelate le pesche e tagliatele a spicchi non troppo grossi. ( 6 – 7 spicchi per pesca nel mio caso). Trasferite le pesche in un pentolino con lo zucchero di canna e fate cuocere a fiamma bassissima per 10 minuti.
Setacciate la farina tipo 1 con il lievito in una ciotola capiente e unite la farina di mais.
Sbattete con la frusta le uova con lo zucchero fine fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungete l’olio e montate ancora per qualche minuto.
Pesate le pesche: dovrebbero raggiungere almeno il peso di 180 gr: se così non fosse, aggiungete succo fino ad ottenerlo.
Versate le pesche nel composto di uova e amalgamate velocemente con la frusta.
Unite gli ingredienti liquidi ai secchi e incorporate con una marisa.
Versate nello stampo e infornate in forno già caldo per 30 – 35 min.
Fate la prova stecchino prima di sfornare.
Quando la torta sarà pronta, cospargete di zucchero di canna un foglio di carta forno o una teglietta e rovesciatevi con un colpo secco la torta.
Lasciate raffreddare.
Capovolgete quando sarà completamente fredda e guarnite con zucchero a velo.

Precedente Hummus di peperoni grigliati Successivo Lassi indiano ( con cumino)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.