Torta cioccolato e limone

La torta cioccolato e limone è una golosità per chi come me è cioccolato-dipendente ed in più ha il tocco agrumato delle scorzette.

torta cioccolato e limone

Si sa: il cioccolato( fondente)  fa bene alla salute.
Io che ne sono una fan sfegatata mi sono studiata per filo e per segno i vantaggi di un cubetto di cibo degli dei per poterli usare come scusa:

  1. libera serotonina nell’organismo, quindi è un antidepressivo naturale;
  2. è ricco di flavonoidi, che proteggono il sistema cardiovascolare;
  3. allunga la vita, abbassando la pressione arteriosa e quindi aiutando nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Quindi, un cubetto di cioccolato al giorno toglie il medico di torno.
A piccole dosi, di ottima qualità, più fondente è e meglio si sta.
Le scorzette di limone lasceranno in bocca un leggero sentore asprigno e agrumato:
potete trovarle di buona qualità nei negozi biologici oppure farvele in casa.

TORTA CIOCCOLATO E LIMONE
( per una teglia diam 23 cm)

100 gr cioccolato fondente

2 uova medie

125 gr zucchero extrafine

60 gr farina di farro

95 gr farina 0

7 gr lievito per dolci

60 ml olio di semi

100 ml bevanda vegetale
( di riso – non zuccherata nel mio caso)

1 gr scorzette di limone candite tritate

Per prima cosa, spezzettate il cioccolato nella bevanda vegetale e fate sciogliere a fuoco bassissimo.
Fate intiepidire.
Accendete il forno a 180°C.
Ungete uno stampo tondo diam. 23 cm.
In una ciotola, setacciate le due farine e il lievito.
Aggiungete le scorzette candite e miscelate.
In una seconda ciotola, più capiente, sbattete le uova con lo zucchero per 5 minuti.
Unite l’olio, il latte al cioccolato tiepido e mescolate bene fino ad ottenere una crema densa.
Unite a poco a poco gli ingredienti secchi incorporandoli con una marisa dal basso verso l’alto per rendere il composto liscio in poco tempo e per lasciarlo spumoso.
Versate nello stampo e infornate per 25-30 minuti.
Fate la prova stecchino prima di togliere dal forno.
Decorate a piacere.

cioccolato e limone

Precedente Riso al blu di capra e curcuma Successivo Uova strapazzate con friggitelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.