Rotolo salato alle zucchine

Ecco come un semplice rotolo salato alle zucchine si trasforma in una cena golosa  ricca di croccantezza e di sapori.

rotolo salato alle zucchine

ROTOLO SALATO ALLE ZUCCHINE
( per due/ tre persone)

Per l’impasto

100 gr farina di semola rimacinata

150 gr farina integrale

60 gr olio extravergine di oliva

100 ml acqua temperatura ambiente
( ca 20 gradi)

1 uovo medio

Per il ripieno

350 gr zucchine

100 gr cipolla bianca

7-8 noci

3 filetti di pomodoro secco sgocciolati

origano secco, olio extravergine di oliva, sale, pagrattato qb

Sciacquate le zucchine sotto acqua corrente, mondatele e tagliatele a fettine di circa 3-4 mm.
Fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella, aggiungete le zucchine e l’origano sbriciolato.
Fate appassire le zucchine per 5-6 minuti in modo che perdano un po’ della loro acqua.
Tenete da parte.
Tagliate finemente la cipolla e i pomodori secchi e preparate le noci sgusciate e sbriciolate grossolanamente.

Unite le due farine in una ciotola, aggiungete l’olio e l’acqua e cominciate ad impastare prima con un cucchiaio e poi a mano fino ad ottenere una palla liscia.
L’impasto tenderà ad essere molto friabile a causa dell’olio ma non preoccupatevi.
Solo se non fosse gestibili, regolate con altra acqua o altra farina all’occorrenza.
Stendete l’impasto ad uno spessore di pochi mm cercando di ottenere un rettangolo.
Dividete idealmente il rettangolo in tre fasce lungo il lato corto,
spargete due cucchiai di pangrattato fine sulla fascia centrale e disponetevi le zucchine.
Continuate con uno strato di cipolla, i pomodori secchi ed infine le noci.
Ora, tagliate delle frange larghe 4-5 cm su ciascun lato libero terminando accanto alla striscia farcita. Richiudete le frange sul ripieno sovrapponendole leggermente l’una con l’altra.
Spennellate delicatamente con uovo sbattuto e infornate a 180°C per 30 minuti,
o fino a doratura.
Lasciate intiepidire e servite a fette come piatto unico o come goloso antipasto.

rotolo salato alle zucchine

 

Precedente Falafel Successivo Lasagnette senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.