Pomodori freddi con riso nero

I pomodori freddi sono tra le verdure regine dell’estate: idratano, dissetano e proteggono l’organismo dall’invecchiamento precoce.

pomodori freddi

Qualche mese fa ho vinto il contest di Celiacaperamore alias Marcella con questa ricetta.
Ora, già c’era la sorpresa di essermi classificata prima con tutte le golose proposte in gara,
poi quando sono andata a rileggermi i premi.. beh.. avete presente un cagnolino che scondinzola per un nuovo gioco? Ecco, uguale.
Per farla breve: dopo pochi giorni mi sono arrivate a casa tre ottime bottiglie della Cantina Rallo di Marsala, che non fanno mai male 😉
Ma il clou del clou è stata la notte al Duke Hotel di Roma, che per chi è della zona si trova poco distante da Villa Borghese.
Premetto che io sono abituata a viaggiare zaino in spalla, complice la normativa per i viaggi in aereo low cost e la propensione a spostarmi a piedi in città ( diciamo che i marciapiedi italiani non sono amici dei trolley). Quindi, immaginate che goduria trovarmi in una camera da letto grande quanto la mia zona giorno, con un letto spazioso in cui perdersi, due televisioni e un divanetto per rilassarsi.
E, ciliegina sulla torta, ecco che ad un certo punto bussano alla porta e arriva un vassoietto con dolcetti alle nocciole, ai pistacchi e al cacao. Insomma, una vera chicca per me che sono golosissima!
L’hotel offre pure il servizio ristorante, in una sala elegantissima e con un menu di tutto punto. Purtroppo non sono riuscita a provarlo: ma solo a leggere la carta mi è venuta l’acquolina in bocca.

Oltre alle bellissime immagini di Roma e alla sensazione di comfort dell’hotel, mi sono portata  a casa anche la prima abbronzatura ( lo so, siamo già ad agosto). Quindi, andiamo di pomodori per proteggere la pelle e mantenerla idratata!

POMODORI FREDDI CON RISO NERO
( per 2 persone)

70 gr riso Nerone

1 bustina di the alla menta

125 gr yogurt intero compatto

6 pomodori boccette

sale

verdure fresche

olio extravergine di oliva

foglie di menta

Preparate un pentolino capiente di acqua NON SALATA  e  portatelo a bollore.
Spegnete e lasciate in infusione la bustina di the.
Non esagerate con la quantità di acqua per non allungare troppo la bevanda.
Quando il the sarà pronto e ancora caldo, riportate a bollore e mettete a cuocere il riso.
A metà cottura, salate l’acqua.

Nel frattempo, mettete su un colino lo yogurt in modo da far perdere il siero in eccesso.
Lavate i pomodori, levate la parte del picciolo e svuotate delicatamente l’interno aiutandovi con un levatorsoli e con un cucchiaino.
Lavate e tagliate della verdura fresca a piacere e conditela con sale e olio.
Quando il riso sarà cotto, sciacquatelo sotto acqua fredda e conditelo con lo yogurt.
A piacere aggiungete delle foglioline di menta.
Farcite i pomodori freddi con il riso e servite con le verdure.

Precedente Insalatona uova carote e cetrioli Successivo Gelato all'anguria ( senza gelatiera)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.