Paccheri ripieni con ceci neri e sambuco

I paccheri sono un tipo di pasta molto versatile da preparare ripieni, gratinati al forno, rivestiti di sugo o da accompagnare a capperi e pomodorini in un’insalata.

paccheri, ceci neri, sambuco

Uno dei blog che seguo più spesso è quello di Celiaca per Amore, alias Marcella.
Lei, che cuoca gluten free lo è diventata per amore, riesco a fare magie che non potete nemmeno immaginare, dispensa indicazioni su ristoranti e hotel per celiaci, e aiuta a vivere la vita in tre in maniera ‘del tutto normale’: lei, il Ciriaco e la Pulce.
Il suo logo parla già da sé: Don Chisciotte e i mulini a vento!
E tutto diventa più semplice.

Grazie a lei ho scoperto che senza glutine non vuol dire senza gusto, anzi!
Già agli esordi del blog avevo partecipato ad uno dei suoi contest proprio sulla pasta di Gragnano senza glutine, e oggi eccomi qua con un’altra sfida a suon di pacchero.
Dalla mia mi sono messa di impegno durante questi 12 mesi e ho scoperto che molti ingredienti che comunemente utilizziamo in cucina sono naturalmente senza glutine. Basta acquistarli al naturale, non trattati e verificare eventualmente che sulla confezione ci sia il marchio glutenfree.
Tra legumi, verdure, farine senza glutine, formaggi e tante altre opzioni, preparare un piatto ‘senza..” diviene più semplice del previsto.
Mi raccomando, se lo preparate per persone celiache o fortemente intolleranti, fate moltissima attenzione alle contaminazioni: utensili, pentole, involucri devono essere maneggiati separatamente e non venire a contatto con alimenti contenenti glutine.

Per il resto: pentole sul fuoco e si comincia!

PACCHERI RIPIENI CON CECI NERI E SAMBUCO
( per 2 persone)

8 paccheri senza glutine

Per la besciamella

20 gr burro

20 gr farina di riso

300 ml latte

scorza 1/ limone

sale qb

Per la crema di ceci

150 gr ceci neri

20 ml olio

30 ml latte

fiori di sambuco freschi

fiori di fiordaliso secchi

48 ore prima mettete in ammollo i ceci neri in abbondante acqua fredda.
Scolateli, fateli lessare per 1 ora circa, o fino a che diventino teneri.
Tenete da parte.

Preparate ora la besciamella: fate sciogliere il burro in un pentolino capiente, aggiungete la farina e mescolate fino ad ottenere la base.
Aggiungete metà del latte e continuando a mescolare, versate a filo il restante.
Fate addensare su fiamma bassissima: la salsa deve addensarsi parecchio altrimenti tenderà ad uscire dai paccheri. Aggiungete la scorza di limone.
Quando sarà pronta, prelevatene due cucchiai, trasferiteli nel mixer con i ceci cotti e cominciate a frullare. Aggiungete l’olio, il latte, regolate di sale e continuate fino ad ottenere una crema molto densa e il più liscia possibile.
Tenete da parte.

Fate cuocere i paccheri in acqua bollente per 6 minuti, scolateli al dente.

Aiutandovi con un sac a poche, distribuite la salsa di ceci negli appositi cucchiai da finger food e decorateli con dei fiorellini di sambuco.
Disponete i paccheri in verticali sul piatto da portata, farciteli con la besciamella al limone ed infine posizionate un fiore di fiordaliso su ciascun pacchero.
Servite tiepidi.

paccheri senza glutine

Con questa ricetta partecipo al contest di Celiaca per Amore & friends

paccheroquadrato

 

Precedente Tortine alla frutta Successivo Crostatina menta e fragola ( senza glutine)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.