Gelato all’anguria ( senza gelatiera)

Il dessert all’anguria è un modo goloso e divertente di assaporare tanta buona frutta.

gelato all'anguria

Ultimamente vanno di moda le ricette del gelato senza gelatiera.
Per dirla tutta, molti sono in realtà sorbetti perché privi di latte..
ma non stiamo tanto a fare i pignoli.
Fare il gelato senza gelatiera è un modo sicuramente pratico e gustoso di mangiare frutta e di fare il pieno di acqua e vitamine preziosissime per l’estate.
Se poi siete come me che mangereste gelato anche al Polo Nord con 30 gradi sottozero,
allora perché limitarsi a farlo solo d’estate? 😉

Qui ve ne suggerisco una versione estiva con l’anguria e il latte.
Potete adattare la ricetta a qualsiasi stagione, utilizzando la frutta che più preferite.

GELATO ALL’ ANGURIA
( per 4 coppette)

250 gr anguria

50 ml latte

60 gr zucchero di canna

succo 1/2 limone ( ca 25-30 ml)

Fate sciogliere a fiamma bassissima lo zucchero nel latte.
Tenete da parte.
Tagliate l’anguria in pezzetti e mettetela nella brocca del minipimer con il succo di limone e frullate fino a rendere tutto liquido.
Aggiungete il latte e date ancora qualche colpo di minipimer.
Versate in un contenitore largo e basso che possa andare nel congelatore.
Tenete al freddo per almeno 10-12 ore, o una notte.
Al momento di servire, togliete l’amalgama dal congelatore, rimettetela velocemente nel minipimer o nel frullatore e frullate.
Potete servire subito oppure tenere in congelatore pronto per l’assaggio!

Precedente Pomodori freddi con riso nero Successivo Crepes di farina gialla e wakame

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.