Focaccia con semi di papavero e finocchio

La focaccia con semi di papavero e finocchio ha un sapore diverso dal solito e un profumo che è tutto un programma!

semi di papavero e finocchio

Forno, amato forno!
Finalmente ho ricominciato a panificare: e cosa c’è di meglio di una bella teglia di focaccia?
Preparata con farina 1 e semi di papavero, arricchita da un leggero sentore di anice
dato dalla polvere di finocchio: darà un sapore particolare a qualsiasi cosa vorrete abbinare.
Io a dir la verità le ho smangiucchiate così, intanto che veniva pronta la cena.

FOCACCIA CON SEMI DI PAPAVERO E FINOCCHIO
(per 10 focaccine diam ca 10 cm)

Per l’impasto

400 gr farina 1

200 ml acqua
( T 20°C circa)

5 gr lievito secco per pane

6 gr semi di papavero

3 gr polvere di fiori di finocchio

5 gr sale

30 ml olio extravergine di oliva

+ acqua e olio per spennellare

Sciogliete il lievito in metà dell’acqua prelevata dal totale.
Setacciate la farina in una ciotola, versate l’acqua con il lievito e la restante.
Cominciate ad impastare aiutandovi con un cucchiaio.
Aggiungete l’olio, i semi di papavero e la polvere di finocchio.
Infine, unite il sale e continuate ad impastare: badate che i semi siano ben distribuiti.
Trasferite in una ciotola, coprite e fate lievitare fino al raddoppio.
Stendete l’impasto delicatamente su una spianatoia infarinata e ricavatene dei cerchi diam ca 10 cm. Trasferiteli su una teglia abbondantemente unta di olio, girandoli in modo che siano unti da entrambi i lati.
Oppure se preferite potete stenderla su una teglia rettangolare da 38×20 cm.
Fate lievitare ancora fino al raddoppio.
Emulsionate l’acqua con l’olio ( partite con due cucchiai di olio e quattro di acqua).
Premete sulla superficie delle focaccine con i polpastrelli in modo da ottenere le tipiche fossette. Versate l’emulsione in modo che ne rimanga abbastanza nelle fossette.
Guarnite con sale grosso direttamente nelle fossette se vi piace.
Infornate in forno già caldo a 200°C spennellando con dell’olio quando la superficie tenderà ad asciugarsi.
Quando la superficie sarà dorata, sfornate e fate raffreddare su una griglia.
( Nel mio forno impiegano circa 15-20 min).

Precedente Tortino di mais e peperoni Successivo Pie con tarassaco e taleggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.