sedici_agrumati_zpsunp99msj-tile

Anche se la mia ricetta per la raccolta di Sedici  l’ho già inviata,
la mia sperimentazione con gli agrumati continua!
Questa volta ho scelto un abbinamento molto particolare,
a cui sinceramente non avevo mai pensato.
Anche perchè il pompelmo non è un ingrediente particolarmente presente
nella mia cucina e men che meno il ginepro,
che fa bella mostra insieme ai suoi amichetti
sulla mensola delle spezie, ma viene utilizzato solo per la carne.
Ieri sera da un mix di voglia di budino e voglia di esperimenti,
è nata questa coccola del dopo cena:
pompelmo, ginepro e cacao.
Ed è pure vegan!

COCCOLA POMPELMO E GINEPRO
(per due mini coccole)

100 ml latte di soja al cacao + q.b. per rabboccare

1 pompelmo giallo

1 cucchiaino malto d’orzo

8-10 bacche ginepro

1,5 gr agar agar in fili

Spremete il pompelmo e versatene 60 ml in un pentolino. Aggiungete 100 ml di latte di soja al cacao. Schiacciate le bacche di ginepro con il dorso di un cucchiaio e unite al succo e al latte. Fate sobbollire dolcemente per 15 minuti mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo di bollitura, filtrate il liquido ancora caldo, pesate e rabboccate con un cucchiaio di succo di pompelmo e latte di soja q.b. per arrivare a 150ml.
Dolcificate con il malto.
Spezzettate l’agar agar, unitelo alla parte liquida e rimettete su fuoco basso per altri 15 minuti, in modo che la gelatina si sciolga per bene.
Versate in due mini coppette, fate raffreddare e gustate!

Tempo di preparazione: 15 minuti circa, tempo per mangiarlo: 5 secondi netti ;-P

L’amarognolo del pompelmo sarà smorzato dal latte al cacao e dall’aroma particolare delle bacche di ginepro. Una coccola digestiva da gustare sul divano dopo una giornata di lavoro.

Con questa ricetta partecipo al contest di Ricettevegolose
ricette vegetariane veloci

8 comments on “Coccola pompelmo e ginepro”

  1. …quando uno inizia a sperimentare non si fermerebbe più! Grazie per questo bellissimo abbinamento…davvero una coccola profumata 🙂 sei una super alchimista!

  2. Grazie mille per questa ricetta! #Sedici serve proprio a questo: provare sapori nuovi e tirare giù dalle mensole gli ingredienti dimenticati della nostra cucina!!

  3. Ciao Pamela! Che mix di sapori interessante questo budino, una vera coccola perfetta per risvegliare i sensi assopiti da una pesante giornata di lavoro 😉 Grazie mille per aver partecipato al mio contest, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*