Ceci alle cipolle ( con aglio e cumino)

I ceci alle cipolle possono fare da contorno ad un piatto leggero o essere serviti come piatto unico accompagnati da riso, cous cous o altro cereale a piacere.

ceci alle cipolle

Nonostante siamo a settembre, le giornate sono ancora calde e luminose.
Per questo preferisco preparare piatti veloci e leggeri.
Così mi posso dedicare ad altro approfittando delle molte ore di luce a disposizione.
In questa ricetta ho utilizzato dei ceci già cotti, i tipici venduti in lattina, di una buona marca che non contenga acqua di conservazione troppo salata o conservanti.
Se preferite però i legumi secchi, ricordatevi di metterli in ammollo per una notte e di lessarli salando l’acqua solo verso la fine altrimenti tenderanno a rimanere duri.
Naturalmente potete sostituire i ceci con altro legume a piacere: lupini, cicerchie e fagioli bianchi sono l’ideale. Ricordatevi di regolare il tempo di cottura in modo che i legumi rimangano morbidi ma senza perdere consistenza.
Per un piatto insolito, potete anche utilizzare i ceci neri: badate che il tempo di ammollo deve essere molto lungo ( anche 48 ore!) perché la buccia è pià coriacea. Ma il sapore è davvero particolare!

 

CECI ALLE CIPOLLE
( per due persone)

240 gr ceci già cotti

80 – 100 gr cipolla bianca

1 spicchio di aglio

sale

20 ml olio evo

polvere di cumino
( semi di cumino tostati e triturati)

Se utilizzate i ceci conservati, sciacquateli velocemente sotto acqua corrente per eliminare i residui del liquido di conservazione.
Sbucciate lo spicchio di aglio e tagliatelo a metà.
Levate l’anima se dovesse rimanervi pesante.
Tagliate finemente la cipolla.
Versate l’olio in una padella larga, fate rosolare aglio e cipolla fino a che quest’ultima diventi morbida. Aggiungete i ceci e fate amalgamare per una decina di minuti.
I ceci diventeranno morbidi e saporiti.
Insaporite con poco cumino a piacere, regolate di sale e servite.
Ottimi tiepidi, golosi freddi come contorno.

 

Precedente Chips di mais ( senza glutine) Successivo Tortino di mais e peperoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.