Biscotti bicolore con crema di castagne

Questi biscottoni bicolore farciti con crema di castagne e ricotta accompagneranno con dolcezza il risveglio dei giorni invernali e daranno più gusto alle vostre giornate.

castagne

Questo mese stavo per perdermi la raccolta di Sedici:
vuoi per la scadenza anticipata al 13, vuoi per il ponte dell’Immacolata di mezzo, vuoi perché una delle mie gatte ci ha lasciati e ne abbiamo già introdotta una nuova a far compagnia all’altra..
Insomma, al volo ecco preparati dei biscotti con un goloso ripieno di crema di castagne, ricotta, cannella e scorza di arancia. Io li ho preparati con un coppa pasta abbastanza grande,
ma potete farli anche di misura più piccola da accompagnare al caffè di metà mattina
o ad una tazza di the caldo aromatizzato al bergamotto.
Io avevo delle castagne secche rimaste dall’anno passato, ma potete utilizzare anche quelle fresche lessate.

castagne

BISCOTTI BICOLORE CON CREMA DI CASTAGNE
( per due teglie)

 Per la frolla

120 gr burro freddo

100 gr zucchero di canna

1 uovo medio

200 gr farina

30 gr cacao amaro

30 ml latte intero

succo mezza arancia

Per la farcia

50 gr castagne secche messe in ammollo per 12 ore

scorza di mezza arancia

40 ml latte intero

100 gr ricotta vaccina

1 cucchiaino cannella in polvere

1 cucchiaino miele di castagno

bacca di vaniglia

Per prima cosa, scolate le castagne dall’acqua di ammollo, trasferitele in un pentolino coperte di acqua fredda e fate bollire per un’ora abbondante o fino a che diverranno tenere.
Nel frattempo preparate la frolla: unite in una ciotola la farina e lo zucchero di canna.
Aggiungete il succo di arancia, il burro freddo a pezzetti e l’uovo.
Impastate velocemente senza scaldare troppo l’impasto.
Dividete in due parti uguali la frolla, unite il cacao e il latte ad una delle due metà.
Amalgamate l’impasto. Coprite con una pellicola le due parti e tenete al fresco.

Quando le castagne saranno pronte, scolatele e trasferitele nella boccia del mixer.
Incidete la bacca di vaniglia e prelevatene i semi con un coltellino affilato.
Uniteli alle castagne e cominciate a frullare. Aggiungete il latte per ottenere un composto abbastanza omogeneo e liscio.
Unite gli ingredienti rimasti e mescolate.

Ora, stendete la frolla bianca e quella scura ad uno spessore di pochi millimetri: ricavatene dei cerchi grossi con l’aiuto di un coppa pasta e aprite un oblò su ciascuno con uno stampo più piccolo.
Infilate i cerchi piccoli in quelli grossi del colore opposto, premete per favorire l’incastro e cuocete a 180°C per 10-15 minuti. Dovranno rimanere morbidi e non troppo croccanti perché si solidificheranno nel raffreddarsi.

Fateli raffreddare su una gratella.
Spalmate la crema di castagne sulla metà dei biscotti e sovrapponete le metà rimanenti.

 Con questa ricetta partecipo alla raccolta Sedici … di terra

castagne

Precedente Ricettario MeglioBio Successivo Fusilli Senatore Cappelli con blu di capra, mandorle e sesamo

2 commenti su “Biscotti bicolore con crema di castagne

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.