Famosi in tutto il mondo i Mac&Cheese sono uno dei piatti simbolo della cucina americana: gratinati al forno, dal sapore deciso, ideali per gli amanti dei formaggi e dei piatti “strong”.
Con qualche piccolo trucco e con la combinazione di degli ingredienti giusti i Mac&Cheese possono vantare una versione vegana di tutto rispetto ugualmente gustosa e “godereccia”.
I tortiglioni cheese vi stupiranno per il loro sapore e la loro cremosità e fare fatica a credere che siano veg!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di tortiglioni Barilla
200 gr. di carote
40 gr. di cipollotto
120 gr. di patate
4 cucchiaini di senape delicata
400 ml. di latte di soia non zuccherato
40 gr. di olio extra vergine di oliva
40 gr. di farina 0
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
lievito di birra a scaglie q.b.
pomodorini q.b.
pisellini cotti in padella q.b.
prezzemolo q.b.

Tortiglioni cheese

In una casseruola rosolare i cipollotti tritati con un po’ di olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale.
Aggiungere le carote e le patate tagliate a pezzetti, coprire con acqua calda, aggiustare di sale e cuocere per circa un quarto d’ora.
Una volta cotte le verdure frullare il tutto.
Nel frattempo preparare il roux di fondo per la besciamella veg facendo tostare la farina con l’olio extra vergine di oliva, aggiungere il latte di soia a cuocere a fiamma dolce fino ad ottenere una consistenza liscia e vellutata.
Aggiustare di sale.
Amalgamare la besciamella e la crema di verdure aggiungendo la senape.
Lessare i tortiglioni in abbondante acqua salata.
Scolarli e condirli con la crema.
Versare i tortiglioni in una pirofila da forno, aggiungere qualche pomodorini lasciato intero, spolverizzare con il lievito di birra a scaglie e cuocere in forno a 180 gradi per circa un quarto d’ora.
Sfornare i tortiglioni cheese, aggiungere i pisellini cotti in padella, spolverizzare con abbondante pepe nero, guarnire con prezzemolo fresco e servirli ben caldi.

Tortiglioni cheese

Print Friendly

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*