La torta di nocciole per me è la regina incontrastata delle torte piemontesi a patto che la protagonista assoluta sia la Nocciola Piemonte o Tonda Gentile Trilobata (considerata la miglior varietà in ambito mondiale per la sua buona resa e per le sue qualità organolettiche).
Profumata, umida e golosa la torta di nocciole piemontese è davvero irresistibile.
Ovviamente come tutti i piatti della tradizione anche la torta di nocciole vanta una lunga gamma di ricette, una più buona dell’altra, ma tutte con un unico consiglio finale: “servire con un buon Moscato d’Asti”!

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 26 CM:
250 gr. di nocciole Piemonte I.G.P.
150 gr. di farina 00
200 gr. di zucchero semolato
150 gr. di burro
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Torta di nocciole

Tritare le nocciole (lasciando a piacere qualche pezzo).
In una ciotola unire le nocciole tritate, la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungere le uova e il burro a temperatura ambiente amalgamando il tutto con cura.
Versare il composto in uno stampo tondo per torte precedentemente imburrato.
Cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.
Far raffreddare prima di servire.

Torta di nocciole

Puoi seguire le ricette di “Mirepoix: la cucina delle verdure” anche sulla sua pagina facebook: clicca QUI.

4 Commenti su Torta di nocciole piemontese.

  1. Ciao ho avuto il piacere di imbattermi per caso nel tuo blog! Complimenti è bellissimo mi piace molto sia lo stile raffinato che le ricette particolari e semplici e le bellissime foto! Sei davvero molto brava!!!

    • Ciao Tonia!!! Grazie mille per tutti questi bei complimenti.
      Se provi qualche mia ricetta fammi sapere se ti è piaciuta…
      A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.