Crea sito

Patate

Sformato di zucca e patate con cuore caldo di Brie.

La zucca non è mai un ingrediente semplice da “ricettare” e non piace a tutti.
Con questo sformato di zucca, vi assicuro, però, che riuscirete a mettere d’accordo più palati e potrete cucinare la zucca in modo diverso dal solito risotto, dalla tradizionale crema e dai classici tortelli.
In questo sformato il sapore particolare della zucca si unirà alla delicatezza delle patate, al sapore deciso del parmigiano, agli aromi delle erbette profumate e alla golosità del formaggio Brie fuso.

INGREDIENTI PER 8 PORZIONI :
500 gr. di zucca
500 gr. di patate
4 uova
100 gr. di parmigiano
100 gr. di Brie
1 rametto di rosmarino
Qualche foglia di salvia
1 cipolla bianca

Pangrattato q.b.
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Pelare le patate e farle bollire in acqua salata.
Una volta cotte scolarle e schiacciarle con una forchetta.
Pulire la zucca, tagliarla a tocchetti e metterla a cuocere in padella con l’olio, una cipolla bianca tagliata sottilmente e un pizzico di sale.
Quando anche la zucca sarà cotta, schiacciarla e aggiungerla al composto di patate.
Far raffreddare il composto di zucca e patate.
Aggiungere al composto di zucca e patate, ormai freddo, il parmigiano, il pepe, i rossi d’uovo e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Salare se necessario.
Prendere una teglia, precedentamente imburrata, versarvi metà del composto di zucca e patate, ricoprire con uno strato di Brie tagliato a pezzetti e aggiungere infine l’altra restante metà di composto.
Triatare nel mixer la salvia e il rosmarino con una manciata di pangrattato.
Cospargere la superficie della torta con il trito di erbette e un filo d’olio.
Cuocere in forno a 180 gradi per una quarantina di minuti (dovrà avere una bella crosticina dorata).
Servire lo sformato di zucca e patate tiepido in modo da poterne gustare a pieno i sapori ma con tutta la golosità del cuore di formaggio Brie ancora caldo.


Vellutata di patate profumata al curry con crostini, ricetta comfort food.

La vellutata di patate è un delizioso primo piatto facile ed economico da preparare.
Un vero è proprio piatto in stile comfort food, cremoso e saporito, ideale per la stagione fredda in arrivo e per riportare in tavola piatti della propria infanzia.
Questa vellutata di patate risulta cremosissima e delicata al palato senza l’uso della panna, come spesso capita, in modo tale da avere un occhio di riguardo a calorie e linea.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
500 gr. di patate
1 cipolla piccola
700 ml. di brodo vegetale
1 cucchiaio di parmigiano
2 cucchiai di latte
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
curry q.b.

Pelare le patate e tagliare a cubetti.
Affettare la cipolla e rosolarla in olio caldo con una bella spolverata di curry aggiungendo un po’ di acqua tiepida per evitare che si bruci.
Quando la cipolla sarà ben stufata ed appassita aggiungere le patate e un po’ di sale (la quantità dipende se il brodo vegetale è più o meno salato) e farle rosolare per un paio di minuti.
Aggiungere il brodo ben caldo e far cuocere fino a quando le patate saranno morbide e si sfalderanno.
Spegnere il fuoco, aggiungere il parmigiano, il latte e frullare con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa liscia ed omogenea.
Far cuocere ancora per un paio di minuti.
Servire la vellutata di patate calda con una spolverizzata di parmigiano, di pepe nero macinato fresco e un filo d’olio a crudo.
Accompagnare la vellutata di patate con crostini fatti in casa (tagliare a cubetti del pane e farli saltare in padella nell’olio caldo con qualche spezia a piacere fino a quando diventano belli dorati e croccanti o con l’agginata di parmigiano a fuoco spento).
Varianti: possibile insaporire questa vellutata di patate con le spezie che si preferiscono (dal curry, allo zafferano, alla paprika dolce, al peperoncino) per portare in tavola sapori e profumi sempre diversi.