Crea sito

Farro

Farrotto zucca e curry, ricetta speziata.

Farrotto zucca e curry: un primo piatto che, ispirandosi al più tradizionale risotto (per la ricetta del risotto alla zucca clicca qui), porta in tavola, con una deliziosa nota speziata, la verdura regina di autunno e inverno.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di farro perlato
400 gr. di polpa di zucca mantovana
1 cipolla bianca
brodo vegetale salato q.b.
curry q.b.
olio extra vergine di oliva q.b. 

Tagliare la polpa di zucca a cubetti piccoli e regolari.
In una padella scaldare un po’ di olio extra vergine di oliva e quando sarà ben caldo aggiungere la polpa di zucca tagliata a cubetti.
Spolverizzare con abbondante curry, aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale e far cuocere fino a quando la zucca risulterà morbida.
Versare metà della zucca in un paitto fondo e schaicciarla con i rebbi di una forchetta fino a ridurla in purea.
Tritare finemente la cipolla bianca.
In una casseruola scaldare un po’ di olio extra vergine di oliva e aggiungere la cipolla tritata, un pizzico di sale e un’abbondante spolverizzata di curry facendo rosolare per qualche minuto.
Aggiungere il farro e farlo tostare per qualche istante.
Unire al farro la purea di zucca.
Cominciare ad aggiungere il brodo vegetale caldo, proseguire la cottura del farrotto zucca e curry bagnandolo all’occorrenza e mescolare di tanto in tanto.
Qualche minuto prima che il farrotto sia cotto aggiungere i cubetti di zucca tenuti da parte.
Terminare la cottura del farrotto zucca e curry e far riposare coperto qualche istante.
Impiattare il farrotto zucca e curry e aggiungere un filo di olio extra vergine di oliva a crudo e una spolverizzata di curry.

Farrotto zucca e curry, ricetta autunnale speziata.

Farro ai sapori genovesi.

Un’ insalata di farro, da gustare fredda o tiepida, che riprende i sapori della tradizione genovese…in cucina un po’ di creatività e di fusion non guastano mai!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
250 gr. di farro
250 gr. di patate
200 gr. di fagiolini
120/130 gr. di pesto genovese 
20 foglie di basilico genovese
olio q.b.
sale q.b.

Tagliare le patate a cubetti e i fagiolini a tocchetti regolari e farli bollire in abbondante acqua salata per circa dieci minuti.
Scolare le patate e i fagiolini e far raffreddare.
Nella stessa acqua di cottura delle verdure cuocere il farro per il tempo di cottura previsto dalla confezione.
Scolare il farro e passarlo sotto acqua fredda corrente.
In un’insalatiera unire il farro, le patate e i fagiolini.
Condire il farro, le patate e i fagiolini con il pesto.
Aggiungere, se necessario, un filo di olio e le foglie di basilico tritate fimenente.
(Se si desidera gustare il piatto tiepido saltare i passaggi del raffreddamento delle patate e dei fagiolini e il risciacquo del farro sotto l’acqua fredda aspettando un paio di minuti prima di servire in tavola).


Insalata di farro mediterranea.

L’insalata di farro è un ottimo piatto unico freddo.
L’insalata di farro che vi propongo oggi offre al palato tutta la bontà di tanti dei prodotti che la dieta mediterranea ci mette a disposizione.
Una vera e propria delizia!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
250 gr. di farro
2 grappoli di pomodorini maturi ma ben sodi
150 gr. di olive nere denocciolate
250 gr. di mozzarella fiordilatte
10/15 capperi sotto sale

1 mazzo di basilico
2 rametti di timo
sale q.b.
olio e.v.o. q.b.

Bollire il farro in abbondante acqua salata secondo i tempi di cottura previsti dalla confezione.
Scolare il farro, una volta cotto, e farlo raffreddare sotto acqua fredda corrente.
Tagliare i pomodorini, la mozzarella e e olive a tocchetti.
Trittare finemente i capperi, il basilico e il timo.
Trasferire tutti gli ingredienti in un’insalatiera e condire con olio extra vergine di oliva e sale.
Far riposare l’insalata di farro per qualche ora in frigo prima di servirla in tavola.

Sformato di farro e verdure.

Un vero e proprio trionfo di verdure questo delizioso sformato.
Un piatto unico ideale.
Una consistenza morbida e una piacevole varietà di sapori data dalla ricchezza delle tante verdure.

INGREDIENTI PER UNO SFORMATO A FORMA DI PLUM CAKE:
150 gr. di farro
450 gr. di verdure miste (zucchine, carote, piselli, asparagi, peperoni, piselli e fagiolini)
2 scalogni
4 uova
30 gr. di parmigiano
30 gr. di Emmental
olio e.v.o.
sale q.b.

Bollire il farro per il tempo previsto dalla confezione in abbondante acqua salata.
A cottura ultimata, scolarlo e raffreddarlo sotto acqua fredda corrente.
Affettare gli scalogni e farli rosolare in padella con olio caldo.
Tagliare le verdure a dadini regolari e saltarle con i piselli per pochi minuti nella padella con olio e scalogni (le verdure devono rimanere croccanti e con dei bei colori accesi).
Far raffreddare le verdure.
Aggiungere le verdure, ormai fredde, al farro.
Aggiungere al farro e alle verdure due uova intere, due tuorli, due albumi montati a neve ben ferma, il parmigiano e l’Emmental grattugiato.
Aggiustare di sale se necessario (non esagerare perchè l’ideale è gustarsi a pieno il sapore naturale di tutte le verdure).
Foderare uno stampo da plum cake con carta forna bagnata e leggermente unta.
Versare nello stampo il composto di farro, verdure e uova.
Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 40/45 minuti.
Sfornare e far raffreddare.
Tagliare a fette lo sformato di verdure e servirlo tiepido o a temperatura ambiente magari con una salsa calda al curry di accompagnamento.