Crea sito

Cipolla Rossa

Insalata greca (cucinar viaggiando o viaggiar cucinando?).

Lo dico spesso che amo viaggiare mentre armeggio in cucina tra padelle, pentole e pentolini.
In Francia con l’insalata niçoise vegeriana, in America grazie agli spaghetti with bean balls, in Medio Oriente con i falafel di piselli alla menta
Facile intuire come sovente io ami anche rivisitare piatti che ormai hanno raggiunto la loro buona dose fama nella scalata per il successo gastronomico in chiave vegetariana o vegana.
…come piace a me.
Questa sera aprendo il frigo e ho comparto il mio biglietto per un nuovo viaggio.
Destinazione: Grecia.
Ho proprio voglia di gustarmi la celebre insalata greca ammirando bianche case dal tetto blu davanti alla pace di un mare che come nessun altro è capace di rilassarmi.
Ah dimenticavo: oggi viaggio vegan e al posto della feta ordino tofu marinato nel succo di limone.

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE DI INSALATA GRECA:
80 gr. di tofu naturale
15 pomodorini
1 piccolo cetriolo
1/2 cipolla rossa
olive nere q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
1/2 limone
origano q.b.

Insalata greca veg

(altro…)

Insalata di riso messicana.

Una buona e gustosa insalata di riso fa sempre piacere d’estate.
…anche quando l’estate stenta un po’ ad arrivare come quest’anno.
E poi quando si parla di insalata di riso come si può non tenere a mente uno degli ingredienti più importanti per la riuscita di una buona ricetta: la fantasia.
Con un briciolo di estro si possono creare nuovi accostamenti di sapori, con un pizzico di inventiva si possono ottenere, su quel meraviglioso foglio bianco che è il riso, nuove combinazioni di colori.
…sapori e colori, quelli dell’insalata di riso che ho deciso di proporvi, che mi hanno portata in Messico.
Il bello del cibo è anche questo: ti  fa viaggiare e ti porta lontano mentre sei comodamente seduto a un tavolo con davanti il tuo succulento piatto pronto per essere gustato.

“…sígueme en la cocina!!!”

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
360 gr. di riso long&wild
500 gr. di fagioli rossi lessati (in alternativa Borlotti)
2 piccole scatolette di mais
2 peperoni rossi medi
1 cipolla rossa
15 pomodorini
prezzemolo q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Insalata di riso messicana

(altro…)

Niçoise vegetariana con cous cous.

Chiudete gli occhi e immaginate di passeggiare in un paesino della Costa Azzura: il mare, il sole e il cielo blu.
“Oh mon Dieu, il est midi!!!”.
Un bistrot accogliente.
“Salade niçoise s’il vous plaît.”.
Riaprite gli occhi e non preoccupatevi perchè una buona insalata niçoise, seppur con qualche contaminazione, è davvero semplicissima da preparare e così un po’ di Côte d’Azur la farete entrare nelle cucine delle vostre case.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
4 patatine novelle
4 uova sode
250 gr. di fagiolini lessati
4 piccoli pomodori
6 carciofini sott’olio
1 piccola cipolla rossa
160 gr. di cous cous integrale
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di senape delicata
sale q.b.
pepe q.b.
prezzemolo fresco q.b.

Niçoise

(altro…)

Sformatini di topinambur, ricetta delicata.

Sformatini di topinambur: una ricetta delicata e semplice da realizzare per un antipasto leggero ma gustoso da proporre durante la cena della vigilia di Natale (per leggere la mia proposta di menù clicca QUI) o per le feste ormai alle porte.
(La ricetta è di Sergio Barzetti, maestro in cucina nel programma “La prova del cuoco”).

INGREDIENTI PER 4 SFORMATINI DI TOPINAMBUR:
400 gr. di topinambur privati delle pelle
200 ml. di latte
200 gr. di ricotta fresca vaccina
1/2 cipolla rossa
2 albumi
1 foglia di alloro
8 gr. di parmigiano reggiano
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Tagliare i topinambur, lavati e privati della pelle, a pezzetti.
Lessare i topinambur nel latte con una foglia di alloro e scolarli quando si saranno ammorbiditi.
Tritare grossolanamente i topinambur.
Tritare finemente la cipolla rossa.
In una padella scaldare un filo di olio extra vergine di oliva e rosolare la cipolla rossa tritata con un pizzico di sale.
Aggiungere al soffritto di cipolla i topinambur e saltarli in padella per circa otto minuti.
In una terrina amalgamare gli albumi con la ricotta, il parmigiano, un pizzico di sale e il pepe nero macinato fresco.
Aggiungere al composto i topinambur e mescolare per bene.
Versare il tutto in pirottini monoporzione leggermente unti.
Cuocere in forno a 180 gradi per circa quindici minuti.
Una volta cotti sfornare gli stampini.
Lasciare raffreddare, sformare gli stampini e servire gli sformatini di topinambur tiepidi.
Accompagnare gli sformatini di topinambur con un’insalata di cavolo verza (tagliato molto sottile), scaglie di parmigiano reggiano e melagrana condita con olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero macinato fresco.Sformatini di topinambur, ricetta delicata.