Gli spaghetti fanno subito pensare alla buona cucina italiana.
Allora perché non condirli con ingredienti mediterranei per “celebrare” al massimo i gusti e i profumi che la nostra bella penisola ci offre?
Pomodorini, olive, capperi, uvetta e spaghetti al dente per un primo piatto tanto semplice nella preparazione quanto ricco di sapori che ben si sposano tra loro in un connubio davvero irresistibile.
Preparate anche voi gli spaghetti alla mediterranea: forchettata dopo forchettata vi faranno esclamare “Evviva l’Italia!”.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di spaghetti n. 05 Barilla
80 gr. di olive nere denocciolate
2 cucchiai di capperi sotto sale
2 cucchiai di pomodorini secchi
2 cucchiai di pinoli
60 gr. di uvetta
2 cipollotti
2 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
basilico viola (o classico) q.b.

Spaghetti alla mediterranea

Tostare i pinoli in un padellino mescolando costantemente per due minuti.
Sciacquare i capperi sotto sale sotto acqua fredda corrente e mettere in ammollo l’uvetta per una decina di minuti.
Pulire e affettare i cipollotti.
Affettarli e farli appassire in padella con qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, gli spicchi di aglio e una presa di sale.
Unire i capperi, l’uvetta scolata e strizzata, le olive nere, i pinoli tostati, i pomodorini secchi e qualche foglia di basilico viola spezzettata con le mani.
Proseguire la cottura per altri due/tre minuti.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata per nove minuti.
Scolarli e saltarli in padella con il mix di verdure per qualche istante.
Servire gli spaghetti alla mediterranea ben caldi spolverizzando con abbondante pepe nero e guarnendo con qualche foglia di basilico viola.

Spaghetti alla mediterranea

Print Friendly

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*