La zucca non è mai un ingrediente semplice da “ricettare” e non piace a tutti.
Con questo sformato di zucca, vi assicuro, però, che riuscirete a mettere d’accordo più palati e potrete cucinare la zucca in modo diverso dal solito risotto, dalla tradizionale crema e dai classici tortelli.
In questo sformato il sapore particolare della zucca si unirà alla delicatezza delle patate, al sapore deciso del parmigiano, agli aromi delle erbette profumate e alla golosità del formaggio Brie fuso.

INGREDIENTI PER 8 PORZIONI :
500 gr. di zucca
500 gr. di patate
4 uova
100 gr. di parmigiano
100 gr. di Brie
1 rametto di rosmarino
Qualche foglia di salvia
1 cipolla bianca

Pangrattato q.b.
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Pelare le patate e farle bollire in acqua salata.

Una volta cotte scolarle e schiacciarle con una forchetta.
Pulire la zucca, tagliarla a tocchetti e metterla a cuocere in padella con l’olio, una cipolla bianca tagliata sottilmente e un pizzico di sale.
Quando anche la zucca sarà cotta, schiacciarla e aggiungerla al composto di patate.
Far raffreddare il composto di zucca e patate.
Aggiungere al composto di zucca e patate, ormai freddo, il parmigiano, il pepe, i rossi d’uovo e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Salare se necessario.
Prendere una teglia, precedentamente imburrata, versarvi metà del composto di zucca e patate, ricoprire con uno strato di Brie tagliato a pezzetti e aggiungere infine l’altra restante metà di composto.
Triatare nel mixer la salvia e il rosmarino con una manciata di pangrattato.
Cospargere la superficie della torta con il trito di erbette e un filo d’olio.
Cuocere in forno a 180 gradi per una quarantina di minuti (dovrà avere una bella crosticina dorata).
Servire lo sformato di zucca e patate tiepido in modo da poterne gustare a pieno i sapori ma con tutta la golosità del cuore di formaggio Brie ancora caldo.


3 Commenti su Sformato di zucca e patate con cuore caldo di Brie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.