Il ragù di lenticchie è una valida e gustosa alternativa al classico ragù di carne.
Ideale per condire la pasta o per farcire le lasagne il ragù di lenticchie soddisferà anche i palati più scettici.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
150 gr. di soffritto (sedano, carota e cipolla)
250 gr. di lenticchie piccole (senza ammollo)
500 gr. di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 l. di brodo vegetale salato
2 piccole foglie di alloro
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Ragù di lenticchie

In un’ampia casseruola scaldare un filo di olio extra vergine di oliva, aggiungere il soffritto con le foglie di alloro, salare leggermente e far rosolare per qualche istante.
Aggiungere il concentrato di pomodoro stemperato con un cucchiaio di acqua tiepida.
Aggiungere le lenticchie e la passata di pomodoro.
Aggiungere brodo vegetale caldo poco alla volta e proseguire la cottura del ragù fino a quando le lenticchie si saranno ammorbidite senza farlo restringere troppo.
A fine cottura aggiustare di sale se necessario e insaporire con una generosa macinata di pepe nero.

E’ possibile congelare il ragù di lenticchie per poi utilizzarlo all’occorrenza.

Puoi seguire le ricette di “Mirepoix: la cucina delle verdure” anche sulla sua pagina facebook: clicca QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.