Adoro le polpette perchè mi riportano indietro nel tempo ai ricordi delle cucine delle mie nonne: le “pallottole” di nonna Vigina grandi e profumate di alloro e le polpettine di nonna Teresa così morbide da sciogliersi in bocca.
Come avrei potuto non adorarle fin da piccina?
Sapori e profumi diversi ma sempre “affogati” in abbondante sugo di pomodoro casalingo in cui intingere pezzettoni di pane fresco sporcandosi sempre anche un po’ le dita.
Sono passati gli anni e oggi le mie sono polpette di tofu ma la loro consistenza è sempre delicata e l’irrinunciabile sugo di pomodoro è profumato con erbette e insaporito con capperi sotto sale.
…sono cresciuta ma la scarpetta continuo a farla sporcandomi sempre un po’ le dita.

INGREDIENTI PER 8/10 POLPETTE DI TOFU:
150 gr. di tofu naturale
1 cucchiaio di farina di ceci250 gr. di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
15 capperi sotto sale
rosmarino, timo, maggiorana q.b.
(fresche o essiccate a seconda della disponibilità)
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Polpette di tofu alla provenzale

Frullare il tofu con la farina di ceci e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva fino ad ottenere un composto omogeneo e malleabile.
Insaporire con sale e pepe nero.
Formare le polpette di tofu e farle riposare in frigorifero per mezz’ora coperte con pellicola trasparente.
Nel frattempo preparare il sugo di pomodoro scaldando due cucchiai di olio extra vergine di oliva con uno spicchio di aglio in camicia.
Aggiungere la passata di pomodoro, profumare a piacere con le erbette aromatiche, insaporire con in capperi precedentemente dissalati e cuocere a fiamma media per circa quindici minuti.
Aggiustare di sale se necessario.
Sistemare in padella le polpette di tofu e cuocerle a fiamma dolce cinque minuti per lato (girandole a metà cottura con molta delicatezza aiutandosi con una spatola).
Far riposare per qualche minuto e spolverizzare con una macinata di pepe nero.
Servire le polpette di tofu con fette di pane.
…per la scarpetta obbligatoria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.