Le polpette di patate sono un delizioso aperitivo finger-food semplicissimo da preparare e di basso costo.
Il bello di queste polpette di patate? Si possono insaporire e aromatizzare con le spezie e le erbe che più piacciono e possono essere accompagnate da tantissime salsine golose.
Croccanti fuori e morbidissime dentro: una tira l’altra!

INGREDIENTI PER 20/25 POLPETTE:
300 gr. di patate bollite
2 uova
50/60 gr. di pangrattato
50 gr. di parmigiano
1 cucchiaio di prezzemolo
olio di semi
sale
pepe nero
farina

Pelare le patate bollite ormai fredde e schiacciarle aiutandosi con i rebbi di una forchetta (in modo abbastanza grossolano per dare alle polpette una consistenzapiù rustica).
Versare le patate in una ciotola e aggiungere le uova, il parmigiano, il pangrattato, il pepe nero, il prezzemolo (potete aromatizzarle anche con paprika dolce, peperoncino, noce moscata, erba cipollina, basilico…) e un po’ di sale.
Impastare per bene fino ad ottenere un composto facilmente maneggiabile (proprio come con le polpette di carne).
Formare le polpette di patate (di 3/4 cm di diametro) e passarle nella farina.
Aiutandosi con un colino eliminare la farina in accesso.
In una padella dai bordi alti scaldare dell’olio di semi e cuocere circa cinque polpette di patate per volta (in modo da ottenere un cottura e una doratura uniforme).
Scolare le polpette di patate solo quando saranno ben e dorate e sistemarle su della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.
Servire le polpette di patate calde con salse di accompagnamento (rubra, maionese, panna acida all’erba cipollina, salsa tartara, salsa aioli, salsa andalusa, fonduta al parmigiano…).


12 Commenti su Polpette di patate, ricetta finger food.

  1. private in settimana, è la prima volta che mi vengono così croccanti fuori ma morbide, merito delle tue dosi!!! Grazie! Accompagnate con la rubra di mamma Tiziana 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.