Le polpette di pane sono una deliziosa idea da presentare come antipasto o aperitivo: croccanti fuori e dal cuore morbido sono irresistibili.
Queste polpette di pane sono molto facili e veloci da preparare; in più vi faranno fare una gran bella figura con davvero pochissimi euro di spesa.

INGREDIENTI PER CIRCA 16/20 POLPETTE
(4 PERSONE):
200 gr. di mollica di pane (vi consiglio un pane casereccio ai cereali)
3 uova
30 gr. di grana padano o parmigiano reggiano
timo q.b.
maggiorana q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
olio di semi di girasole e di arachidi (per friggere)
PER LE SALSE DI ACCOMPAGNAMENTO:
8 cucchiai abbondanti di sugo di pomodori rustico
100 gr. di ricotta
2 cucchiai abbondanti di grana padano o parmigiano reggiano
olio q.b.
3/4 cucchiai di latte

Iniziare a preparare l’imapsto delle polpette frullando al mixer la mollica di pane con le uova, il timo e la maggirana tritati, il grana padano o il parmigiano reggiano, sale e pepe nero.
Formare con l’impasto ottenuto delle polpette di circa 4 cm di diametro.
Passare le polpette dentro un po’ di farina, eliminando con l’uso di un colino quella in accesso.
In una padella scaldare l’olio di semi e friggere 4/5 polpette alla volta in modo da ottenere una frittura uniforme.
Friggere le polpette fino a quando saranno belle dorate e croccanti.
Scolare le polpette su carta assorbente per eliminare un po’ di unto.
In una padella scaldare otto cucchiai abbondandanti di sugo di pomodori rustico.
Frullare al mixer la ricotta con un filo di olio e il latte fino ad ottenere una crema liscia.
Scaldare la crema di ricotta a bagnomaria e quando sarà calda aggiungere il grana mescolando per bene in modo che si sciolga e si amalgami alla salsa.
Versare le due salse di accompagnamento in rispettive ciotole da portata.
Sistemare matà delle polpette nella ciotola con il sugo di pomodoro e l’altra metà nella ciotola con la salsa di ricotta e parmigiano.
Servire le polpette calde e spolverizzare con un po’ di pepe nero macinato fresco.


2 Commenti su Polpette di pane.

    • Anche io le adoro…le ultime che ho sperimentato sono quelle di patate: si possono insaporire in tantissimi modi e possono essere accompagnate da un’infinità di salsine golose!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.