Il tempo del cesto da scampagnata all’aria aperta è arrivato mentre quello della schiscetta da spiaggia è alle porte ma con un solo e indiscusso protagonista (almeno per quel che riguarda i miei pranzi al sacco): il panino imbottito.
E se la farcia si lasciasse scoprire solo moroso dopo morso?
Volete mettere la comodità di panini da non dover farcire in loco con possibili rovinose cadute o la serenità di non pensare con preoccupazione costante a una possibile fuga di farcitura dalle fette di pane?
I panini alle zucchine diventeranno a pieno titolo i vostri panini della serenità; l’unica preoccupazione che dovrete avere sarà quella di gustarli nei momenti di massimo relax per poter godere a pieno della loro rustica consistenza integrale e della loro fresca imbottitura estiva.

INGREDIENTI PER SETTE PANINI ALLE ZUCCHINE:
250 gr. di farina integrale
3 gr. di lievito di birra fresco
130/140 ml. di acqua tiepida
150 gr. di zucchine
4 foglie di menta
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
semi di sesamo q.b.

Panini alle zucchine

In una ciotolina sciogliere il lievito di birra fresco con qualche cucchiaio di acqua appena tiepida e un pizzico generoso di zucchero.
Far riposare per una ventina di minuti.
Versare in una ciotola la farina integrale, aggiungere l’acqua, il lievito sciolto, un cucchiaio abbondante di olio extra vergine di oliva e iniziare ad impastare.
Quando l’impasto sarà granuloso aggiungere qualche pizzicotto di sale e continuare ad impastare per cinque minuti.
Far lievitare l’impasto coperto per circa due ore.
Nel frattempo grattugiare le zucchine e saltarle in padella con olio extra vergine di oliva, sale e menta fresca tritata per qualche minuto.
Dividere l’impasto in pezzi da circa 60 gr. l’uno.
Stendere ogni pezzetto di pasta e farcire i dischetti ottenuti con un po’ di zucchine alla menta.
Richiudere accuratamente e dare una bella forma tonda ai panini.
Sistemarli su una teglia rivestita con carta forno con la chiusura rivolta verso il basso e far lievitare fino a quando non saranno raddoppiati di volume.
Prima di infornare spennellarli con un po’ di olio extra vergine di oliva e cospargerli con un po’ di sesamo.
Cuocere i panini alle zucchine in forno preriscaldato a 200 gradi per circa mezz’ora.
Sfornare e far raffreddare.
Conservare i panini alle zucchine in frigorifero per massimo due giorni e prima di servirli farli riposare a temperatura ambiente per una mezz’ora.

Panini alle zucchine

2 Commenti su Panini alle zucchine (la tranquillità del pranzo al sacco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.