Fette di pane rustico rese ancora più deliziose dalla polpa di pomodoro condita con olio e sale.
Diciamo che l’idea mi è ritornata alla mente pensando alle mie vacanze in Spagna di quattro anni fa. Tutte le mattine per colazione trovavo sul tavolo queste fette di pane al pomodoro da accompagnare con il tipico prosciutto crudo e formaggio (io vi propongo come accompagnamento verdure e formaggi dal momento che non mangio carne).

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
6 fette di pane rustico
4/5 pomodori ramati belli maturi
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.

Tagliare i pomodori a metà, svuotarli e raccogliere tutta la loro polpa in una ciotola.
“Strizzare” la polpa con le mani e condirla con olio e sale a piacere.
Tagliare il pane a fette. Scegliere pane con una mollica bella compatta, ideale insomma per assorbire il succo della polpa di pomodoro ma senza disfarsi e diventare molle.
Cospargere le fette di pane con il succo di pomodoro (ogni fetta di pane avrà bisogno di 2/3 cucchiaiate di condimento).
Servire le fette di pane con una bella insalata di indivia, pomodoro (usare quelli che sono stati svuotati) e scaglie di parmigiano, fette di Asiago e un bel piatto di verdure grigliate.

2 Commenti su Pane rustico al pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.