Cosa ci può essere di più gratificante del portare in tavola un piatto di pasta fresca preparata con le proprie mani?
Oggi allora, impariamo a fare le orecchiette: famosissimo formato di pasta, preparato con farina di semola, simbolo della gastronomia pugliese.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
400 gr. di semola di grano duro
200 ml. circa di acqua tiepida

Orecchiette fatte in casa.

Trasferire la semola di grano duro su una spianatoia di legno formando la classica fontana.
Aggiungere alla semola l’acqua tiepida poco alla volta e cominciare ad impastare.
Continuare ad impastare per circa una decina di minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo.
Far riposare l’impasto avvolto nella pellicola per circa una ventina di minuti.
Ricavare dall’imapsto dei cordoncini di circa un centimetro di spessore e tagliarli a loro volta a tocchetti di un centimetro.
Con un coltello a punta listia e arrotondata trascinare ogni tocchetto di pasta fino a farlo curvare su se stesso.
Con l’aiuto del dito indice e del dito medio srotolare ogni tocchetto di pasta al contrario (con un movimento delle dita verso il basso)appoggiandolo sulla punta del pollice.
Sistemare di volta in volta le orecchiette su un vassoio leggermente infarinato.
Il tempo di cottura delle orecchiette fresche è di circa 7/8 minuti tenendo presente che più si seccheranno più il tempo di cottura aumenterà per cui è sempre bene assaggiarle di tanto in tanto.
E’ possibile congelare le orecchiette riponendole nel freezer su un vassoio ben separate tra loro per poi raccoglierle in un sacchetto una volta congelate.
Condire le orecchiette secondo i propri gusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.