Le orecchiette al pesto di pistacchi sono un primo piatto gustoso e cremoso; una piacevole alternativa al più classico pesto genovese.

INGREDIENTI PER CONDIRE 400 GR. DI PASTA:
400 gr. di orecchiette (o altro formato a piacere)
1 grande manciata di foglie di basilico (circa 80)
80 gr. di pistacchi sgusciati (meglio se pistacchi di Bronte)
150 ml. di olio extra vergine di oliva
80 gr. di parmigiano
un pizzico di sale grosso
pepe nero q.b.

Sgusciare i pistacchi e privarli della pellicina violacea immergendoli per qualche istante in acqua bollente. La rimozione della pellicina permetterà di gustare a piano il vero sapore del pesto di pistacchi.
Frullare al mixer le foglie di basilico con l’olio, il parmigiano, i pinoli e un pizzico di sale grosso fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
In abbondante acqua salata cuocere le orecchiette per il tempo di cottura previsto dalla confezione.
Scolare la pasta e condirla con il pesto di pistacchi.
Servire le orecchiette al pesto di pistacchi ben calde, in modo da assaporarne a pieno la cremosità, con una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico fresco.

Al posto delle orecchiette è possibile usare altri formati di pasta come linguine, malloreddud, trofie o oliche che si sposano bene con il pesto di pistacchi.

Per queste orecchiette al pesto di pistacchi ho usato la pasta del pastificio Garofalo.


4 Commenti su Orecchiette al pesto di pistacchi.

    • Grazie Daniele…ho visto che hai pubblicato un post sul BASILICO. Direi che questo è un buon modo per cucinare l’ultimo basilico di stagione…per un pesto un po’ diverso dal solito. Ciao!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.