Gratin di zucchine e pane carasau: un piatto unico goloso e invitante che ricorda nell’aspetto e nella consistenza cremosa e gratinata una lasagna…ma che lasagna non è dal momento che gli strati di sfoglia all’uovo sono sostituiti da strati di pane carasau (un piatto ideale per gli intolleranti alle uova quindi).
Questo gratin è “nato”, così, per caso, dovendo rimediare un pranzo con un frigorifero e una dispensa quasi vuoti: qualche zucchina, un pezzo di Parmigiano Reggiano, un po’ di latte da finire e qualche sfoglia di pane carasau avanzata dal pranzo Pasqua.
Ne è uscita una ricetta ottima in cui le zucchine possono essere sostituite dalle verdure di stagione che più si preferiscono.

INGREDIENTI PER 1 TEGLIA 25X18
(4 PERSONE):
400 gr. di zucchine
2 spicchi di aglio
200 ml. di latte
20 gr. di burro
20 gr. di farina
100 gr. di pane carasau

60 gr. di Parmigiano Reggiano
olio extra vergine di oliva q.b.
pepe nero q.b.
sale q.b.
prezzemolo tritato q.b.

Gratin di zucchine e pane carasau.

Pulire le zucchine e tagliarle a rondelle dello spessore di circa 2/3 millimetri.
In un’ampia padella scaldare due cucchiai di olio extra vergine di oliva e aggiungere le zucchine con due spicchi di aglio e sale.
Saltare il tutto a fiamma vivace per circa dieci minuti.
A cottura ultimata spolverizzare con un po’ di pepe nero e di prezzemolo tritato fresco.
Preparare la besciamella: far sciogliere il burro con la farina; aggiungere il latte; portare a cottura mescolando continuamente con una frusta e aggiustare, infine, di sale e pepe.
Mettere in ammollo il pane carasau per circa 4 minuti in acqua tiepida leggermente salata, poi scolarlo e asciugarlo leggermente.
Ungere leggermente il fondo e i bordi di una teglia da forno.
Stendere sul fondo della teglia da forno un po’ di besciamella e sistemare un primo strato di pane carasau.
Aggiungere un po’ di zucchine e di Parmigiano Reggiano.
Ricoprire con altro pane carasau.
Aggiungere un altro po’ di zucchine e di Parmigiano Reggiano.
Ricoprire con il restante pane carasau.
Aggiungere le ultime zucchine.
Ricoprire con la besciamella e il Parmigiano Reggiano rimasti.
Aggiungere un filo di olio extra vergine di oliva e una macinata di pepe nero.
Cuocere in forno a 200 gradi per circa mezz’ora (si dovrà formare un bella crosticina dorata, gratina a e croccante).
Sfornare il gratin di zucchine e pane carasau e farlo riposare qualche minuto prima di servirlo.

2 Commenti su Gratin di zucchine e pane carasau, ricetta al forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.