Soffice e da sciogliersi in bocca.
Potrà mai essere questo il modo per descrivere una frittata cotta al forno?
Ebbene sì, a patto che seguiate meticolosamente la regola degli albumi montati a neve.
Qualche passaggio in più oltre il classico “sbattere le uova”, un po’ di delicatezza nell’incorporare i vari ingredienti e il risultato sarà garantito.
Le frittate le preparo in tutte le stagioni arricchendole mese dopo mese con ciò che l’orto o i banchi del mercato mi offrono e la frittata spumosa che vi propongo oggi si tinge di sapori e colori autunnali perchè è ricca di cubotti di zucca, spinaci e noci croccanti.

INGREDIENTI PER UNA FRITTATA SPUMOSA DA 20 CM CIRCA:
3 uova grandi allevate a terra

100 gr. di zucca pulita
100 gr. di spinaci lessati
40 gr. di formaggio grattugiato a caglio vegetale
8 noci
1 spicchio di aglio

olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Frittata spumosa con zucca e spinaci

Sgusciare le noci e tritarle in modo grossolano con un coltello.
Tagliare la zucca pulita a cubotti e farla stufare in padella con olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero fino a quando si sarà ammorbidita (ma non così tanto da rischiare di sfaldarsi).
Saltare in padella gli spinaci, precedentemente lessati e ben strizzati, con uno spicchio di aglio, olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero.
Mentre le verdure si raffreddano separare i tuorli dagli albumi sbattendo i primi con il formaggio grattugiato e montando i secondi a neve ben ferma.
Incorporare gli albumi ai tuorli sbattuti con delicatezza per non smontare il tutto.
Aggiungere tre pizzichi di sale e le verdure mescolando sempre in modo delicato.
Foderare un teglia con carta forno, bagnata e ben strizzata, versare il composto e cuocere a 180 gradi per circa mezz’ora (se la frittata dovesse iniziare a scurirsi troppo coprite con carta stagnola o carta forno).
Lasciare riposare la frittata spumosa con zucca e spinaci per qualche minuti prima di servirla.

Frittata spumosa con zucca e spinaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.