Il massimo risultato con pochissimo sforzo quando il tempo a disposizione scarseggia?
In cucina non è certo una chimera se si trova la ricetta giusta e se si hanno sempre a disposizioni quei pochi e semplici ingredienti che non dovrebbero mai mancare.
Ho letto davvero spesso di questa mirabolante focaccia senza impasto e così qualche giorno fa mi sono lasciata tentare dall’idea di mettere le mani in pasta senza però avere una gran voglia di sporcarmele.
Il risultato è stato a dir poco delizioso: una focaccia alta, croccante fuori ma sofficissima all’interno che io ho voluto arricchire con fettine di limone di Amalfi e carciofi appena spadellati.

Ciotola e cucchiaio alla mano che ci mettiamo a impastare!

INGREDIENTI PER UNO STAMPO 28X23:
per l’impasto:
280 gr. di farina integrale
120 gr. di farina manitoba
10 gr. di lievito di birra fresco
16 gr. di malto d’orzo
300 gr. di acqua tiepida
4 gr. di sale 
10 gr. di olio extra vergine di oliva
per l’emulsione:
40 gr. di olio extra vergine di oliva
40 gr. di acqua
per la farcitura:
4 carciofi
1 limone di Amalfi non trattato
2 spicchi di aglio
pepe nero q.b.

Focaccia senza impasto con carciofi e limone

Sciogliere il lievito di birra e il malto d’orzo nell’acqua e far riposare per un quarto d’ora.
versare le farine in una ciotola, aggiungere l’olio extra vergine di oliva, l’acqua e mescolare con un cucchiaio.
Aggiungere il sale e amalgamare per bene.
Far lievitare l’impasto per circa due ore (dovrà raddoppiare di volume).
Nel frattempo tagliare sottilmente i carciofi, dopo averli puliti, e spadellare a fiamma vivace con olio extra vergine di oliva, aglio, un po’ di sale e una generosa macinata di pepe nero.
Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta lievitazione foderare uno stampo con carta forno.
versare l’impasto nella teglia e distribuirlo in modo uniforme.
Sistemare sulla superficie il limone tagliato a fettine sottilissime e poi coprire con l’emulsione di acqua e olio extra vergine di oliva.
Cuocere la focaccia senza impasto in forno ventilato preriscaldato a 220 gradi per circa mezz’ora e coprendo con un foglio di carta stagnola durante gli ultimi dieci minuti di cottura.
Sfornare la focaccia, farla riposare per qualche minuto e servirla guarnendo con i carciofi spadellati appena tiepidi.

Focaccia senza impasto con carciofi e limone

Per l’idea della focaccia senza impasto devo ringraziare il blog di Gabila
Pane dolce al cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.