Zucchine, melanzane e peperoni.
Durante i mesi estivi ne faccio una vera scorpacciata; preziosi raccolti bio dalle piante dell’orto di famiglia: buoni sani e genuini.
Una delle mie preparazioni preferite è senza dubbio la ratatouille, da gustare calda o fredda, come contorno o come sugo per condire un buon piatto di pasta integrale, per preparare bruschette vegan con spesse fette di pene ai cereali; ne preparo sempre in grande quantità e me la gusto per più di un pasto ma sempre con lo stesso piacere.
E qualche tempo fa da una più che generosa padellata di ratatouille, impossibile da finire in un sol colpo, è nata una focaccia integrale dall’aspetto casalingo e rustico.
Il sapore buono delle cose fatte in casa.
Con l’aggiunta di qualche pomodorino dolcemente maturo e il sapore intenso delle olive nere ogni fetta è stata una vera delizia per il palato.

PER UNA FOCACCIA CON RATATOUILLE DA 24 CM:
120 gr. di farina 0
230 gr. di farina integrale
5 gr. di lievito di birra fresco
170 ml. di acqua
1 e 1/2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 e 1/2 cucchiaini di sale

6 cucchiai abbondanti di ratatouille 

6 pomodorini maturi
olive nere q.b.
timo q.b.

Focaccia con ratatouille

Sciogliere il lievito di birra in due cucchiai di acqua leggermente tiepida e far riposare per una ventina di minuti.
Miscelare le due farine.
Aggiungere alle farine il lievito di birra sciolto, l’olio extra vergine di oliva e l’acqua iniziando a dare una prima impastata.
Aggiungere il sale e continuare a impastare il tutto per circa dieci minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Far riposare l’impasto in un contenitore leggermente unto per circa quattro ore in un luogo tiepido coprendo con pellicola trasparente.
Stendere l’impasto delle dimensioni di una teglia rotonda a bordi alti del diametro di 24 cm e bucherellarlo con i rebbi di una forchetta.
Farcire con la ratatouille, i pomodorini e le olive nere.
Infornare la focaccia con ratatouille e cuocere a 180/200 gradi per circa 20//25 minuti.
Sfornare e lasciare intiepidire per qualche minuto.
Profumare con timo fresco e aggiungere un filo di olio extra vergine di oliva a crudo.

La focaccia con ratatouille è ottima anche fredda.

Print Friendly

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*