Da buona amante della cucina vegana era da tempo che riecheggiavano nella mia mente questi famosi falafel.
Così quale occasione migliore dell’International falafel day per provarli una volta per tutte?
Ho aperto la dispensa per prendere qualche bella manciata di piselli secchi spezzati da far ammollare per una notte intera, la mattina seguente sono uscita sul balcone per raccogliere qualche foglia di menta fresca e poi mi sono subito messa ai fornelli.

Dorate, croccanti e profumate queste piccole delizie green sono così buone che una tira l’altra!
…ancora di più se accompagnate da qualche irrinunciabile fresco intingolo.

Festeggiate con me la loro giornata?

INGREDIENTI PER 15/18 FALAFEL:
600 gr. di piselli secchi spezzati

1 mazzetto di prezzemolo
10 foglie di menta
3 piccoli cipollotti
1 cucchiaio di farina di ceci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
sale q.b.
pepe nero q.b.

olio di semi di arachide q.b.

Falafel di piselli alla menta

Lasciare in ammollo i piselli per una notte intera.
Scolarli per bene e frullarli con il prezzemolo, la menta, i cipollotti, la farina di ceci, il bicarbonato, il sale e il pepe nero.
Con il composto ottenuto formare delle polpette leggermente appiattite.
Cuocerle in padella con olio di semi di arachide ben caldo per una decina di minuti circa e rigirandole un paio di volte.
Servire i falafel ben caldi.

Consiglio: io ho servito i miei falafel con una salsa di yogurt di soia al naturale emulsionato con succo di lime, olio extra vergine di oliva e sale a cui ho aggiunto un po’ di menta fresca tritata e un cetriolo grattugiato.

La ricetta è tratta da Sale&Pepe Veg del mese di maggio 2015 ed è stata riadattata in base a gusti e ispirazioni della sottoscritta.

2 Commenti su Falafel di piselli alla menta (il falefel day lo festeggio così).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.