Ho sempre considerato un piccolo gesto d’amore portare in tavola un piatto di pasta fresca preparato con le proprie mani.
Per queste feste di Natale, allora, vi suggerisco di donare un po’ di amore con questi deliziosi fagottini di patate e ricotta.
Una pasta fresca un po’  diversa dal solito ma che avvolgerà, con la consistenza morbida e vellutata del suo ripieno, i palati dei vostri ospiti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
300 gr. di farina di grano saraceno

3 uova
1 rametto di maggiorana fresca
1 ciuffo di prezzemolo
qualche stelo di erba cipollina
300 gr. circa di patate
150 gr. di ricotta vaccina
1 uovo
2 cucchiai di Grana Padano
1 cucchiaino di erbe miste
noce moscata q.b.
sale q.b.

Fagottini di patate e ricotta

Impastare la farina con le uova, le erbe tritate e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto omogeneo.
Avvolgere l’impasto con pellicola trasparente e farlo riposare in frigo per circa mezz’ora.
Lessare le patate e poi passarle nello schiacciapatate.
Amalgamare le patate schiacciate, ormai tiepide, con l’uovo, la ricotta, il Grana Padano, le erbe, un pizzico di sale e la noce moscata.
Tirare la pasta in una sfoglia sottile.
Con un coppapasta da circa 6 cm ottenere dischetti di pasta.
Disporre su ogni dischetto di pasta un po’ di ripieno, richiudere a mezzaluna e pizzicare i bordi per ottenere dei fagottini.
(Oppure usate l’apposito attrezzo che vedete in foto).
Cuocere i fagottini di patate e ricotta in abbondante acqua salata.
Servire i fagottini di patate e ricotta conditi con burro e scaglie di Grana Padano.

La ricetta è tratta dalla rivista “fiorfiore in CUCINA” con alcune modifiche suggerite da gusti e fantasia della sottoscritta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.