Che io, ormai, sia appassionata di cupcakes è un dato di fatto.
Che dire: facili sono facili da fare, è divertentissimo decorarli, buoni sono buoni, leggeri beh quello no…non sono per niente leggeri e certamente non poveri di grassi!
Mi è venuta allora voglia di trovare qualche ricetta di cupcakes che prevedesse un po’ meno burro, cioccolato e zucchero nell’impasto; ho iniziato a sfogliare il mio libro “Cupcakes per principesse” e taaaaaac: CUPCAKES ALLA BANANA…proprio quello che cercavo.

INGREDIENTI PER 12 CUPCAKES:
125 gr. di farina
75 gr. di burro
75 gr. di zucchero
2 uova
2 banane piccole molto mature
1 cucchiaino
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
150 gr. di philadelphia in panetti
60/70 gr. di zucchero a velo
1 bustina vanillina
decorazioni varie

Schiacciare le banane in una ciotola.
Fondere il burro e farlo raffreddare un po’.
Sbattere le uova in una ciotola.
Aggiungere al burro fuso lo zucchero, le banane e le uova.
In una ciotola a parte versare gli ingredienti secchi: farina, lievito e bicarbonato.
Aggiungere a questi il composto umido e amalgamare gli ingredienti mescolando delicatamente (non usare le fruste).
Ungere leggeremente dodoci pirottini da cupacakes e riempirli per i 2/3 del loro volume con in composto ottenuto.
Cuocere i cupacakes in forno a 160 gradi per 25 minuti.
Far raffreddare i cupcakes.
Preparare il frosting sbattendo con le fruste il philadelphia con lo zucchero a velo e la vanillina.
Spalmare il frosting sulla superficie dei cupcakes con l’aiuto di una spatola.
Decorare a piacere i cupcakes.
Conservare i cupcakes in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica.

Per preparare questi Cupcakes ho usato la farina antigrumi del Molino Chiavazza:
http://www.molinochiavazza.it


3 Commenti su Cupcakes alla banana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.